Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Benessere e Salute

La carne del futuro verrà prodotta in laboratorio?

Pubblicato

-

Se le previsioni della società di consulenza A.T. Kearney dovessero dimostrarsi corrette, già nel 2040 solo il 40% circa del mercato globale della carne sarà rappresentato dalla carne da macello convenzionale, i sostituti della carne a base vegetale copriranno una quota di mercato pari al 25% e la cosiddetta carne prodotta artificialmente in laboratorio raggiungerà addirittura una quota del 35%.

Tuttavia, questo accadrà solo se la carne da laboratorio potrà essere prodotta su scala industriale e se i relativi costi, attualmente ancora molto elevati, potranno scendere a un livello accettabile. Il primo hamburger di carne di laboratorio, prodotto da un gruppo di ricerca olandese, fu degustato a Londra nel 2013 davanti alle telecamere per fare presa su un ampio pubblico.

Al prodotto, il cui sviluppo era costato 250.000 euro, fu attestato un sapore effettivamente corrispondente a quello della carne. Nel frattempo, numerose start-up e diversi investitori potenti sono entrati in questo promettente business.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La materia prima per la carne coltivata è costituita dalle cellule staminali. Le cellule staminali vengono prelevate mediante biopsia dal tessuto muscolare di bovini, polli o altri animali vivi e coltivate in un bioreattore su una soluzione nutritiva, affinché si formino fibre muscolari. Per far sì che la carne in vitro abbia effettivamente il sapore e la forma di un pezzo di carne macellata, oltre alle cellule muscolari sono necessarie anche cellule adipose e una struttura molecolare portante.

La soluzione nutritiva contiene siero fetale di vitello, che viene estratto dal cuore dei feti di vitello vivi con una cannula, provocando presumibilmente forti dolori agli animali. I feti muoiono durante il processo, e la mucca gravida viene macellata. Il siero fetale di vitello è pertanto estremamente costoso. Attualmente si stanno cercando delle alternative di tipo vegetale. Questo sia per motivi economici, ma anche etici.

Secondo i sostenitori, attraverso la produzione artificiale di carne, si potrebbe fermare gli allevamenti di massa, evitando così sofferenze inutili agli animali. Inoltre, non ci sarebbero scarti da macellazione, il consumo di terra e acqua si ridurrebbe del 90% rispetto a quello della produzione di carne da macello, e si potrebbero contenere anche le emissioni di gas serra.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I produttori di carne in vitro promettono una carne che non è causa di sofferenza per gli animali, così da poterla apprezzare con la coscienza pulita“, afferma Silke Raffeiner, nutrizionista presso il Centro Tutela Consumatori Utenti.

Tuttavia, finché verrà utilizzato il siero fetale di vitello, come soluzione nutritiva, la carne di laboratorio sicuramente non è esente dal provocare sofferenza agli animali. Inoltre, in questo modo non si risolve di certo il problema fondamentale del consumo eccessivo di carne in molte società.

A essere davvero sostenibile, in una prospettiva futura, è una dieta prevalentemente vegetale, in cui può sicuramente trovare posto anche la carne, ma a condizione che provenga da allevamenti locali e rispettosi degli animali, non venga consumata più di una o due volte a settimana e si utilizzino possibilmente tutte le parti commestibili dell’animale“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige5 minuti fa

Mezzo agricolo si ribalta pericolosamente a bordo strada: una persona all’ospedale

Alto Adige20 minuti fa

Azienda in fiamme nella notte a Cortaccia: proseguono le operazioni di bonifica

Val Venosta19 ore fa

Alta Val Venosta e Merano, in arrivo nuovi medici di medicina generale

Politica21 ore fa

Elezioni 2022, Mussner, Messner, Heiss: le candidature ai collegi uninominali dei Verdi sudtirolesi con Europa Verde/Sinistra Italiana

Merano22 ore fa

Vaccinazione anti-covid, dal 22 agosto a Merano e Silandro gli orari cambieranno

Bolzano22 ore fa

Miss Italia: a Lagundo vince Beatrice Dalledonne

Società23 ore fa

Offerte fibra e internet, pubblicità poco trasparenti: l’autorità garante della concorrenza chiede informazioni precise. CTCU: “Controllare la banda minima garantita”

Alto Adige23 ore fa

Coronavirus: 6 casi positivi da PCR e 271 test antigenici positivi

Bolzano1 giorno fa

Vespe a Bolzano: molti gli interventi dei Vigili del Fuoco

Bolzano2 giorni fa

Il bilancio dei controlli ferragostani della Polizia Ferroviaria: 2 persone indagate, 2 minori rintracciati e 3 sanzioni amministrative

Bolzano2 giorni fa

Alto Adige, prendevano il controllo dei bancomat svuotandoli dal contante: arrestato un cittadino moldavo

Politica2 giorni fa

Elezioni 2022, il Team K presenta i suoi candidati alle prossime politiche: Franz Ploner per la circoscrizione elettorale della Camera Alto Adige Nord

Società2 giorni fa

Studenti fragili, le proposte del Coordinamento nazionale dei docenti alla classe politica

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 7 casi positivi da PCR e 418 test antigenici positivi

Bolzano2 giorni fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Alto Adige1 settimana fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Alto Adige3 giorni fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Merano7 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Arte e Cultura7 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige3 giorni fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Bolzano2 giorni fa

Alto Adige, prendevano il controllo dei bancomat svuotandoli dal contante: arrestato un cittadino moldavo

Bolzano2 giorni fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Bolzano7 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige5 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Val Venosta3 giorni fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Sport7 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Bolzano7 giorni fa

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino tunisino per numerosi furti avvenuti a Bolzano

Ambiente Natura7 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Alto Adige5 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Musica7 giorni fa

Matinée a Castel Mareccio domenica 14 agosto

Archivi

Categorie

di tendenza