Connect with us

Bolzano

La visita di Boccia a Caramaschi: i complimenti del ministro per la gestione dell’emergenza

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Dopo l’incontro con il governatore Kompatscher e l’assessore provinciale alla Sanità Widmann, il Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia è stato ricevuto ieri anche dal Sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi.

Il Ministro Boccia ha raggiunto a piedi il municipio e qui si è intrattenuto con il primo cittadino. Un breve colloquio riservato in Sala di Giunta nel corso del quale il Ministro ha fatto i complimenti alla Città di Bolzano per come ha affrontato e sta affrontando questa lunga fase di emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus Covid -19.

Il Ministro – ha detto il Sindaco Caramaschi – ha apprezzato il lavoro svolto dal Comune di Bolzano in collaborazione con la Provincia; in particolare per aver adottato misure restrittive per la sicurezza poi allentate, che hanno permesso di contenere il contagio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ha fatto inoltre i complimenti per le case di riposto cittadine che, grazie ad interventi e misure efficaci e tempestive, sono riuscite a contenere in maniera molto significativa i contagi tra gli anziani; i soggetti più rischio e più colpiti dalla pandemia, come noto. La severità iniziale – ha aggiunto Caramaschi – sta dunque iniziando davvero a pagare“.

Nel corso dell’incontro in municipio sono stati toccati anche altri temi. “Abbiamo parlato – ha concluso il Sindaco – in particolare delle prospettive finanziarie che saranno esaminate ovviamente con la Provincia, ma che poi si ripercuoteranno di conseguenza anche sul Comune capoluogo“.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

La prima tappa di “Borgo diVino in tour 2024” fa sosta a Egna con un ricco programma

Italia & Estero4 settimane fa

La nuova figura professionale che dura 5 anni: l’antifascista a richiesta

Archivi

Categorie

più letti