Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

L’assessore Schuler all’incontro delle regioni di Agriregions

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

I componenti della Coalizione Agriregions, voce di 17 regioni di 6 Paesi UE in tema di Politica Agricola Comune (PAC), si sono incontrati ieri (2 febbraio) online per discutere degli effetti della PAC e del Green Deal sulle esigenze locali delle realtà regionali. L’assessore all’agricoltura, Arnold Schuler, ha partecipato all’incontro in rappresentanza dell’Alto Adige.

L’istituzione delle autorità amministrative regionali che sono responsabili della progettazione, gestione e attuazione delle misure di sviluppo rurale, richia un indebolimento di alcune aree con la nuova PAC. Insieme, le Agriregions hanno espresso ieri il timore che ci sia un allontanamento tra le regioni e la Commissione europea e che si perda il collegamento diretto. “Lo scambio con la Commissione europea è della massima importanza per noisottolinea Schuler. Di conseguenza, si deve garantire che il collegamento diretto con le regioni europee e le zone rurali sia mantenuto nel miglior modo possibile.

Schuler: “Mantenere l’agricoltura nella competenza delle regioni”

Schuler spiega chele esigenze locali delle singole regioni, che sono molto diverse, devono essere prese in considerazione. Specialmente nel caso del programma di sviluppo rurale, ci deve essere libertà di progettazione a livello regionale e allo stesso tempo la possibilità di dialogo con l’UE”. La discussione ha anche affrontato il ruolo delle aziende agricole nella gestione sostenibile.

L’assessore Schuler ha detto chela strategia farm-to-fork è da sostenere, ma una valutazione d’impatto deve essere fatta al momento della sua attuazione“. Nel promuovere una maggiore sostenibilità ecologica, sociale ed economica, ha detto, bisogna prestare particolare attenzione alle condizioni locali e ad assicurare la sopravvivenza delle piccole aziende agricole familiari. La Coalizione delle regioni agricole europee comprende 17 regioni da un totale di 6 diversi Stati membri dell’UE: Italia, Spagna, Francia, Germania, Romania e Portogallo. Queste 17 regioni stanno lavorando insieme per garantire che l’agricoltura rimanga nella loro area di competenza.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Archivi

Categorie

più letti