Connect with us

Politica

Los von Rom, Barbieri (M5S): “Un incendio controllato di distrazione di massa”

Pubblicato

-

La provocazione da parte di ignoti che hanno, con evidente calma, organizzazione e finanziamento, scritto a lettere infuocate su di un prato a Villabassa la frase Los Von Rom (via da Roma) potrebbe sembrare un gesto che serve solo a mettere pressione a determinati protagonisti della politica Provinciale di questi ultimi giorni.

La Giunta, il Consigliere Urzì e la visita del Ministro Boccia.

Pressione alla Giunta che deve mostrare la forza verso Roma, pressione al Consigliere Urzì perchè è l’unico che può rallentare i lavori della famosa legge Provinciale sulla riapertura anticipata rispetto al Governo Centrale e nel caso non rallenti i lavori andrebbe a negare i principi fondamentali nei quali crede e più che pressione alla visita direi una specie di messaggio che dice al Ministro ‘Siamo ancora qua, ci siamo sempre’.

Pubblicità
Pubblicità

Sinceramente io non credo assolutamente che sia stato fatto per mettere pressione. Io penso che ci siano dietro giochi di potere, che durante questa bruttissima crisi causata dal covid-19, stiano traballando e anche in maniera forte. Basti pensare agli errori della gestione da parte della Giunta e dei Comuni governati da Sindaci della SVP, lo scandalo degli scaldacollo, le mascherine fallate, i morti delle case di cura non contati.

Allora cosa può fare un Partito che dopo che ha governato nella tranquillità e nella ricchezza per 70 anni in un momento di crisi interna e pressione da parte delle lobby del turismo per recuperare la perdita di consenso? Semplice, tirare fuori dal cilindro la questione dell’identità AltroAtesina rispetto all’Italia, una questione nel 2020 dopo 75 anni dalla fine della seconda guerra mondiale secondo loro ancora forte, che può raggruppare il popolo Tedesco.

Cari Politici Altoatesini, le nuove generazioni non vogliono divisone, non vogliono Nazionalismi, hanno bisogno di pace ed armonia. La Pandemia ha dimostrato, indipendentemente dai Governi, che le semplici persone hanno creato una rete solidale tra di loro senza barriere di provenienza e di razza.

E’ inutile che cercate, con chissà quali accordi sotto banco con esponenti del Partito Separatista, che sta pian piano sparendo nei ricordi delle nuove generazioni, di deviare l’attenzione su quello che avete combinato in questi due mesi, questa volta ci sono stati morti, morti di familiari, e i vostri Cittadini non si scorderanno presto tutto questo.

Purtroppo ad oggi l’unica alternativa di pace e armonia Politica che viene offerta in questa Provincia, ha poca forza di rappresentanza locale, ma fortunatamente è al Governo ed io ringrazio ogni giorno il destino che durante questa emergenza Mondiale, a rappresentare l’Italia ci sia un Presidente del Consiglio com Giuseppe Conte ed un Governo con il Movimento 5 Stelle.

Alle prossime Elezioni Comunali troverete una piccola lista del Movimento 5 Stelle anche a Brunico, composta da persone che non vogliono difendere l’Italianità o l’Altoatesinità, ma vogliono partire da un progetto locale per portare definitivamente le nuove generazioni in una realtà dove libertà, pace ed armonia permetta di far vivere i nostri figli con serenità nell’affrontare il loro futuro.

E infine ho visto i post su Facebook del Consigliere Provinciale Sven Knoll sulla scritta infuocata, inneggiare con frasi ‘l’aquila Tirolese si sta alzando contro lo Stato Italiano’ e vorrei dirgli due cose:

la prima che lo Stato Italiano al quale fa riferimento negli ultimi decenni ha pagato il vostro stipendio e la vostra leader non mi sembra abbia rifiutato i 300.000 Euro di buona uscita, anche le Iene anni fa vennero a chiedere spiegazioni, lo sappiamo che i soldi non hanno colore e ideologia vero?

La seconda è che mi sembra speculare sulla morte delle persone provocata dalla Pandemia, il fatto tirare fuori adesso messaggi del genere offendono i nostri morti e sui morti dobbiamo solo far silenzio e stare vicino ai loro cari“.

Il contributo per La Voce di Bolzano è di Davide Barbieri, candidato sindaco per Movimento 5 Stelle a Brunico.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]

Categorie

di tendenza