Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Superbonus 110%, sì alla mozione Nicolini. “Meno ostacoli dalla burocrazia provinciale”

Pubblicato

-

Il Super Eco-Bonus 110% è la più grande misura attuata nel nostro Paese a sostegno del comparto edilizia, che, grazie a tale previsione normativa, in piena pandemia presenta degli importanti incrementi di fatturato contribuendo fattivamente all’occupazione nel nostro Paese e ad alimentare il gettito fiscale.

Il risanamento energetico è conosciuto per essere un processo particolarmente lungo, costoso e complesso, motivo per cui anche la Provincia Autonoma di Bolzano ha attivato una rete di cooperazione con l’intera filiera degli attori locali coinvolti nel Superbonus 110% a sostegno del cittadino e delle imprese.

Durante la concreta applicazione della misura però sono emerse delle criticità e discordanze su base locale che, alla prova dei fatti, hanno reso di difficile implementazione la misura da parte di molte imprese, condomini e privati cittadini nella nostra Provincia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per risolvere la questione il Trentino ha adottato una scelta legislativa (LP 5/2021) per introdurre le deroghe previste dalla normativa statale, la quale prevede una maggiore snellezza procedimentale. In Alto Adige invece si è rimasti indietro, e ora occorre ricorrere a misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale delle norme per una maggiore tolleranza costruttiva.

Nella mozione depositata in data 8 aprile 2021, il Consigliere provinciale pentastellato Diego Nicolini, aveva espresso chiaramente la necessità di semplificare le procedure burocratiche e aveva impegnato la Giunta a introdurre la ricezione della normativa nazionale per consentire una maggiore tolleranza del rispetto alle misure previste nel titolo abitativo. (vedi link)

Ieri, 12 maggio, la richiesta di Nicolini è stata finalmente approvata, queste le parole del Consigliere provinciale M5S: “con questo voto favorevole alla mia mozione è stata riconosciuta la centralità di questa misura per il rilancio dell’economia ed al contempo la necessità di semplificare anche i regolamenti provinciali, per un effettivo incremento dell’utilizzo di questo strumento indispensabile per la transizione ecologica“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza