Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Superbonus 110%, sì alla mozione Nicolini. “Meno ostacoli dalla burocrazia provinciale”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


Il Super Eco-Bonus 110% è la più grande misura attuata nel nostro Paese a sostegno del comparto edilizia, che, grazie a tale previsione normativa, in piena pandemia presenta degli importanti incrementi di fatturato contribuendo fattivamente all’occupazione nel nostro Paese e ad alimentare il gettito fiscale.

Il risanamento energetico è conosciuto per essere un processo particolarmente lungo, costoso e complesso, motivo per cui anche la Provincia Autonoma di Bolzano ha attivato una rete di cooperazione con l’intera filiera degli attori locali coinvolti nel Superbonus 110% a sostegno del cittadino e delle imprese.

Durante la concreta applicazione della misura però sono emerse delle criticità e discordanze su base locale che, alla prova dei fatti, hanno reso di difficile implementazione la misura da parte di molte imprese, condomini e privati cittadini nella nostra Provincia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per risolvere la questione il Trentino ha adottato una scelta legislativa (LP 5/2021) per introdurre le deroghe previste dalla normativa statale, la quale prevede una maggiore snellezza procedimentale. In Alto Adige invece si è rimasti indietro, e ora occorre ricorrere a misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale delle norme per una maggiore tolleranza costruttiva.

Nella mozione depositata in data 8 aprile 2021, il Consigliere provinciale pentastellato Diego Nicolini, aveva espresso chiaramente la necessità di semplificare le procedure burocratiche e aveva impegnato la Giunta a introdurre la ricezione della normativa nazionale per consentire una maggiore tolleranza del rispetto alle misure previste nel titolo abitativo. (vedi link)

Ieri, 12 maggio, la richiesta di Nicolini è stata finalmente approvata, queste le parole del Consigliere provinciale M5S: “con questo voto favorevole alla mia mozione è stata riconosciuta la centralità di questa misura per il rilancio dell’economia ed al contempo la necessità di semplificare anche i regolamenti provinciali, per un effettivo incremento dell’utilizzo di questo strumento indispensabile per la transizione ecologica“.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige5 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Sport3 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti