Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano: «Arte di strada» modificato il relativo regolamento

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


Dalla gestione del registro dell’arte di strada e delle prenotazioni settimanali da parte dell’Ufficio cultura è emersa la necessità di procedere a una serie di correzioni e di modifiche al relativo regolamento, che sono state varate ieri dalla Giunta e che verranno prossimamente sottoposte all’esame e all’approvazione della commissione competente e quindi del Consiglio comunale.

Per la prima volta dall’entrata in vigore, lo scorso 1 gennaio, del nuovo regolamento che disciplina l’arte di strada, sono state raccolte ed elaborate informazioni utili e statistiche su numeri di esibizioni e di artisti/e, luoghi e orari preferiti, ecc. Un paio di dati: dall’1 gennaio al 30 aprile si sono svolte in città ben 458 esibizioni, a tutt’oggi 63 artisti/e di strada risultano iscritti/e nell’apposito registro gestito dall’Ufficio cultura del Comune di Merano.

Sulla base dell’analisi di questi datiha spiegato l’assessora Emanuela Albieril’Ufficio cultura, di concerto con il gruppo di lavoro degli/delle artisti/e di strada (Jordi Beltramo, Naimana Casanova, Famiglia Danzante, Joachim Ellmenreich – in rappresentanza dei commercianti – e Meinhard Khuen), ha proposto alla Giunta l’adozione di alcune modifiche al regolamento.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Le regole base restano invariate: ogni postazione deve essere prenotata, è possibile esibirsi solo nelle fasce orarie prestabilite (60 minuti per performance sonore, 120 minuti per quelle non sonore) e non è consentito farlo per più di una volta al giorno in ciascuna postazione”. 

Le novità sostanziali sono le seguenti:

Postazioni di tipo A (quelle più sensibili): fra le postazioni di tipo A rimane solo via Cassa di Risparmio, tutte le altre diventano postazioni di tipo B; le esibizioni con sonoro sono consentite solo dopo le ore 17, tranne il sabato, la domenica e nei giorni festivi; per garantire a tutte/i la possibilità di esibirsi in via Cassa di Risparmio, che è la postazione più richiesta, sono state definite insieme al gruppo di lavoro le seguenti regole: una prenotazione a settimana dal lunedì al venerdì dalle ore 17 in poi, due prenotazioni al mese nelle giornate di sabato, due prenotazioni al mese nelle giornate di domenica o altri giorni festivi.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Postazioni di tipo B:  Ogni artista si può esibire per un massimo di quattro giornate alla settimana (una volta al giorno) nelle cinque diverse fasce orarie.

Ultima novità: l’Ufficio cultura sta lavorando, insieme al Servizio informatico e innovazione, all’elaborazione di una piattaforma di prenotazione digitale e automatizzata di facile utilizzo per artisti e artiste di strada.

NEWSLETTER

Alto Adige7 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano3 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige4 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti