Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano: inaugurata la nuova pista ciclabile in via IV Novembre

Pubblicato

-


Questa mattina, alla presenza presenza della vicesindaca e assessora alla mobilità Katharina Zeller e dell’assessore ai lavori pubblici Stefan Frötscher è stata inaugurata ufficialmente la nuova pista ciclabile a due corsie di via IV Novembre.

I lavori, iniziati nel novembre dello scorso anno, sono stati completati pochi giorni fa. L’opera è costata complessivamente 950.000 euro: nei tratti interessati dall’intervento sono stati posati anche cavidotti per la fibra ottica e nuove tubature della rete idrica, è stata rinnovata l’illuminazione pubblica e sono stati rifatti i marciapiedi“, ha spiegato Frötscher.

La nuova pista a due corsie in via IV Novembreha fatto osservare Zellerha consentito innanzitutto di sostituire la precedente ciclabile con un collegamento più sicuro per tutti gli utenti della strada e in secondo luogo di proseguire la pista ciclabile che termina al confine fra Merano e Lagundo fino alla stazione dei treni e al realizzando Centro di mobilità. Le due corsie di marcia realizzate in territorio comunale di Lagundo nel 2018 si snodano lungo i due lati opposti della strada, fino al confine con la città del Passirio. A Merano invece le due corsie sono state riunite in un’unica pista, sul modello adottato per via Leopardi”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il tracciato – Il nuovo percorso ciclabile, lungo circa 580 metri (vedi piantina), inizia nella zona della stazione nella quale è situato il punto di noleggio delle bici e prosegue accanto al parcheggio provvisorio di attestamento per attraversare poi via IV Novembre all’altezza dell’entrata/uscita del parcheggio medesimo.

Sul lato opposto della strada la ciclabile continua verso Lagundo snodandosi accanto alla corsia di via IV Novembre. Poco prima dell’incrocio con via San Giuseppe il tratto ciclabile costeggia la nuova fermata dei bus della SASA. Il marciapiede ora è largo un metro e mezzo, due metri invece la pista ciclabile, mentre la fascia di sicurezza che divide la pista dalla strada è di mezzo metro.

Traffico misto negli ultimi metri – Poco prima della rotatoria all’incrocio fra via IV Novembre e via Goethe la sede stradale è così stretta che negli ultimi metri la ciclabile coincide con il marciapiede. In quest’ultimo tratto il traffico è quindi misto, i pedoni devono cioè condividere lo spazio con i ciclisti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: al fianco dell’Antitrust nei procedimenti su Fastweb, Tim, Vodafone e Wind per presunte fatturazioni post recesso

Bolzano3 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bressanone4 settimane fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Archivi

Categorie

di tendenza