Connect with us

Merano

Merano: noleggio delle bici elettriche in crescita

Pubblicato

-

Dal 1° gennaio 2019 a oggi sono stati complessivamente 4.281 i mezzi presi in prestito presso le postazioni di noleggio comunali.

Un dato, questo, che coincide grossomodo con le statistiche del 2017 e del 2018.

Se il numero complessivo delle biciclette noleggiate è rimasto pressoché costante, è cambiato invece il rapporto fra mezzi a pedali tradizionali e bici elettriche.

Pubblicità
Pubblicità

Il noleggio delle citybike e dei mountainbike è infatti risultato in calo rispetto agli anni passati (3.591 nel 2019), mentre i noleggi delle e-bikes, disponibili dal 2017, sono passati da 262 a 690.

Due terzi dei mezzi sono stati presi in prestito presso la postazione di piazza Terme, il rimanente terzo presso la stazione.

Oltre il 68% degli utenti sono turisti, il 32% invece meranesi.

I mesi nei quali si registra il maggior numero di noleggi sono luglio e agosto.

Con i noleggi dei mezzi elettrici il Comune ha incassato quest’anno 3.355 euro.

In notevole aumento, praticamente raddoppiati rispetto al 2018, i noleggi di e-bikes che vengono riportate alla postazione entro un’ora dall’inizio del prestito (la prima ora di utilizzo à gratuita).

Un dato che conferma, secondo l’assessora alla mobilità Madeleine Rohrer, come il miglioramento dell’offerta produca un aumento della richiesta.

Oltre all’ormai tradizionale noleggio bici, il Comune ha attivato di recente un innovativo servizio di bike sharing ideato specificatamente per i pendolari.

Il progetto è stato avviato lo scorso 25 ottobre: presso quattro diverse postazioni possono essere prese a noleggio, gratuitamente e 24 ore su 24, 60 city bikes.

Questo servizio consente di effettuare brevi e rapidi spostamenti quotidiani o nel tempo libero e migliorare così l’offerta di mobilità dei meranesi.

Attualmente gli utenti iscritti al servizio sono 114.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza