Connect with us

Merano

Merano: pianificare il futuro della città-giardino

Pubblicato

-

Due giorni fa in municipio l’assessora Gabriela Strohmer, assieme ai membri del gruppo di lavoro coordinato dalla direttrice della Giardineria comunale Anni Schwarz e composto da Paolo Viskanic, Magdalene Schmidt e Mauro Tomasi, ha illustrato la bozza del Piano del verde della città di Merano elaborata nel corso degli ultimi due anni.

ll Piano del Verde – ha spiegato Strohmer – nasce dall’esigenza di una strategia condivisa per la gestione e lo sviluppo del verde urbano di Merano, in particolare per preservare il patrimonio arboreo creato negli ultimi 150 anni.

Un patrimonio che ha reso Merano famosa a livello internazionale. Per far sì che vengano previsti parchi, sentieri e aree verdi per tutte le generazioni sia negli spazi pubblici che privati serve una strategia ben congegnata che possa essere condivisa nei prossimi decenni, indipendentemente dalle forze politiche che formeranno il governo cittadino“, ha sottolineato Strohmer.

Pubblicità
Pubblicità

“La crescente pressione antropica, la conseguente esigenza di mitigazione ambientale e gli effetti del cambiamento climatico globale rendono sempre più complessa la gestione di una città moderna. È perciò necessario stabilire un piano con delle regole e degli strumenti di monitoraggio per garantire che la gestione del verde presente e la progettazione di ogni cambiamento rispettino strategie condivise, anche oltre gli archi temporali scanditi dalle singole amministrazioni.

Il piano del verde si prefigge di fare esattamente questo: analizzare il passato, censire e studiare il presente, per poi delineare delle regole per il futuro, tenendo conto sia degli aspetti ambientali, che paesaggistici e organizzativi. Il tutto accompagnato dall’individuazione di indicatori che consentano un monitoraggio continuo delle azioni intraprese”, ha precisato Schwarz.

Il piano del verde di Merano risponde anche alla Strategia Nazionale del Verde Urbano, elaborata dal Comitato per il verde pubblico, istituito dalla legge 10/2013. La strategia nazionale per il verde pubblico, approvata nel 2018, prevede che a livello comunale gli obiettivi e le azioni vengano declinati nel Piano del Verde comunale.

A Merano oltre a seguire la strategia nazionale, è stato tenuto conto anche della peculiarità̀ storico-urbanistiche e culturali della città di cura, per garantirne la continuità nel futuro.

Inoltre, il Piano del Verde definisce in maniera dettagliata alcune azioni riguardanti il verde previste dal Piano d’Azione per l’energia sostenibile (SECAP) del Comune di Merano.

Il verde negli ultimi anni è sempre stato influenzato da decisioni urbanistiche che mettevano al primo posto gli aspetti architettonici e paesaggistici, spesso dimenticando il contesto storico o gli effetti benefici su ambiente, microclima, salute del verde.

Il Piano del verde garantirà che in futuro il verde urbano venga considerato, pianificato, progettato, protetto dove necessario e gestito come una vera e propria infrastruttura fondamentale per migliorare la vivibilità e l’attrattività della città, come d’altronde era stato fatto agli arbori di Merano città di cura a cavallo tra il 19° ed il 20° secolo“, ha concluso Strohmer.

Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi la bozza del Piano verrà presentata alla popolazione e discussa in una serie di workshops.

Il primo appuntamento è fissato per il 16 marzo al Centro per la cultura di via Cavour (inizio ore 20). Il Piano potrà essere approvato solo dopo che saranno stati consultati in merito i quartieri e i cittadini.

NEWSLETTER

Archivi

  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.
  • Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente
    Da lunedì 15 novembre è partito il progetto Anagrafe online, il servizio dedicato a tutti i cittadini italiani per ottenere in modo completamente gratuito certificati anagrafici. Come funziona Il progetto lanciato dal Ministero dell’Interno che... The post Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente appeared first on Benessere Economico.
  • Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace  
    La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro delle modalità lavorative tra i responsabili di business e i dipendenti La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro... The post Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace   appeared first on […]
  • Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022
    Tra i tanti bonus attivati in questi mesi, molti vedranno la fine a partire dal prossimo 2022. Dopo l’approvazione del documento programmatico di Bilancio, il Governo dovrebbe varare la legge di bilancio 2022. Gli stanziamenti... The post Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022 appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza