Connect with us

Bolzano

Museo di Ötzi, Giovannetti: “E’ di tutti, pronti al referendum cittadino”

Pubblicato

-

Il consigliere comunale di Bolzano Gabriele Giovannetti (Oltre-Weiter) si è espresso con queste parole per commentare la decisione del Comune sul futuro della Mummia del Similaun:
“E’ di queste ore la notizia che la Giunta comunale di Bolzano voglia esprimere in autonomia il parere sul futuro collocamento del Museo di Ötzi, ma è’ inaccettabile che la Giunta comunale intenda interpellare solo sé stessa per dare risposta al parere richiesto dalla Provincia sul futuro della mummia. Sono infatti evidenti i problemi interni alla maggioranza che cerca di evitare il confronto con l’aula.
Ma l’organo più importante del Comune non è la Giunta (funzione amministrativa) ma il Consiglio che esercita la funzione politica e che non è pensabile non venga sentito su questa questione sul futuro della Città. Il fatto che sia solo un parere quello richiesto dalla Provincia è irrilevante atteso che anche i pareri urbanistici del Comune vengono richiesti al Consiglio comunale. Oltretutto di fronte alle parole del Presidente della Provincia che con grande eleganza e correttezza ha garantito che la posizione del Comune avrà un peso fondamentale.
E’ anche una questione di Trasparenza: le sedute della Giunta non sono pubbliche, quelle del Consiglio al contrario sì: essenziale su una scelta così importante che tutti possano partecipare e sentire le posizioni degli interessati.
Oggi stesso depositerò una mozione che vincolerà la giunta a sentire il Consiglio comunale su questa scelta e che chiederò venga trattata urgentemente, già alla prossima seduta di Consiglio. Ieri sera intanto abbiamo già presentato un’istanza per l’audizione della SINLOC che ad oggi è stata sentita solo dal Sindaco e dagli Assessori e che non si voleva portare in Comune.
Auspico un sostegno unanime da parte del Consiglio comunale. Non è questione di maggioranza e opposizione. Il museo di Otzi è patrimonio della città e la città anche a maggioranza ha il diritto e il dovere di potersi esprimere. Per altro in campagna elettorale il Sindaco sul tema non si è esposto: non ha pertanto alcuna legittimazione politica e rappresentativa su questo tema. Se il percorso non sarà chiaramente condiviso, già nelle settimane predisporremo le istanze necessarie per coinvolgere direttamente la popolazione: dalla consultazione popolare, al referendum. Se i suoi legittimi rappresentanti dovessero essere esclusi già nella fase iniziale della discussione, saranno direttamente i cittadini a esprimersi.
Sul punto anche il mio collega consigliere comunale Claudio Della Ratta ha presentato un’interpellanza urgente.”

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]

Categorie

di tendenza