Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Scienza e Cultura

Museo di Scienze dell’Alto Adige: nuovo studio sugli ecosistemi del passato

Pubblicato

-

Che aspetto aveva la Terra milioni di anni fa? Dove si trovavano foreste, savane o deserti? E quali cambiamenti climatici hanno influenzato la vita di allora? Le piante fossilizzate sanno rispondere a queste domande. Un nuovo studio capitanato dal Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige si occupa proprio di questo. 

Nella loro ricerca “Palaeophytogeographical Patterns Across the Permian-Triassic Boundary” (in italiano: Modelli paleo-fitogeografici al confine Permiano-Triassico), Hendrik Nowak, Christian Vérard e Evelyn Kustatscher hanno analizzato circa 22 milioni di anni di storia della Terra. Analizzando migliaia di dati di piante terrestri fossili provenienti da tutto il mondo hanno ricostruito i fattori ecologici, che hanno influenzato le piante terrestri e la loro distribuzione sulla Terra, e gli ecosistemi, che si sono sviluppati, ed ora sanno rispondere alle seguenti domande: In quale epoca la Terra era dominata dalle foreste e quando invece dalle savane? Quando hanno avuto la meglio le foreste pluviali o i deserti? E quali cambiamenti climatici ne sono responsabili? 

Il viaggio di Nowak, Vérard e Kustatscher attraverso la geografia e la botanica preistorica inizia nel Wuchiapingiano, nel tardo Permiano (259 – 254 milioni di anni fa) e si estende fino al Ladinico del Triassico medio (242 – 237 milioni di anni fa), comprendendo quindi anche il confine Permiano-Triassico con la più grande estinzione di massa nella storia della Terra. 

Nowak riassume così i risultati della ricerca: “I dati sulle piante mostrano che il clima nel periodo analizzato era significativamente più caldo di oggi, e che le foreste pluviali erano diffuse nei tropici e nelle latitudini temperate nel tardo Permiano. Queste si presentarono dapprima sporadicamente nel Triassico inferiore e poi scomparvero completamente alla fine del Triassico medio. Il clima si era evoluto verso una maggiore stagionalità all’inizio del Triassico, cioè si era stabilita una successione regolare di stagioni umide e secche“.

Tuttavia, i dati dell’intero intervallo di tempo analizzato sono disponibili solo dall’Europa, dalla Cina e dalla Siberia, e ci sono relativamente poche informazioni dall’emisfero meridionale. Per questo motivo, è difficile fare affermazioni precise sull’ambiente di vita di quel tempo sull’emisfero sud.

Hendrik Nowak studia pollini fossili al Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige, Christian Vérard lavora al Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Ginevra, Evelyn Kustatscher è una paleobotanica del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige, insegna all’Università Ludwig Maximilian di Monaco e lavora alla Collezione Statale Bavarese di Paleontologia e Geobiologia di Monaco.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il lavoro è stato finanziato dal fondo scientifico dell’Euregio e dal fondo per la ricerca dell’Azienda Musei provinciali. Lo studio è disponibile sul sito https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/feart.2020.613350/full. 

NEWSLETTER

Alto Adige1 giorno fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Arte e Cultura1 giorno fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano1 giorno fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige1 giorno fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Sport1 giorno fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Ambiente Natura1 giorno fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Archivi

Categorie

di tendenza