Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Nuova ciclabile dietro la caserma Huber: il sì della Commissione urbanistica

Pubblicato

-

Si è riunita lo scorso 25 marzo la Commissione Urbanistica che ha espresso parere favorevole alla “proposta di modifica al Piano comunale territorio e paesaggio, trasformazione da zona verde agricolo e zona di tutela paesaggistica in pista ciclabile e strada pedonale nonché rettifica della zona residenziale di via della Vigna a Prati di Gries”.

Era fine dicembre 2020 quando il Consigliere Gabriele Repetto interrogava l’Assessore Stefano Fattor per comprendere se in Giunta fossero disponibili a trovare una soluzione all’annoso problema della chiusura di via della Vigna.

Da quella sollecitazione è partito l’iter che ha portato a dei confronti costruttivi e conseguentemente all’approvazione in Giunta ed al parere favorevole anche della Circoscrizione Gries-San Quirino in questa settimana.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In poco più di un anno si è arrivati a trovare un’alternativa ad un problema che, oltre a creare pressioni in maggioranza, è un vero e proprio disagio per tanti cittadini che, prima dell’installazione dei cancelli, percorrevano la strada per raggiungere posti strategici della città come ad esempio l’Ospedale San Maurizio e adesso sono costretti ad allungare di molto il loro percorso quotidiano.

Chiaramente sono molto contento che da una mia interrogazione si sia arrivati a trovare un’alternativa valida ad un problema, passatemi il termine, piuttosto demagogico ed anacronistico, che riporta indietro nel tempo di lustri la città – dichiara il Consigliere Repetto.

La ciclabile  è innanzitutto un’alternativa per i ciclisti a percorrere viale Druso, strada molto trafficata e piuttosto pericolosa per chi va in bicicletta, ma soprattutto non è assolutamente la soluzione al problema della chiusura di via della Vigna, che, come espresso più volte dal Gruppo Consiliare della Lista Civica di Bolzano, riaprirla resta comunque una priorità”. Adesso la palla passerà al Consiglio Comunale e successivamente alla Provincia per la delibera definitiva.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Società3 settimane fa

Top 5: ecco le caratteristiche dei migliori casinò online italiani

Alto Adige4 settimane fa

Codici: dalla truffa alla contraffazione, attenzione agli acquisti di pellet

Archivi

Categorie

di tendenza