Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Nuovo museo Otzi, Urzì: No alla demolizione del porticato, Caramaschi superficiale, Bessone fuori luogo

Pubblicato

-


Il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Alessandro Urzì ha presentato oggi un’interrogazione urgente al Presidente della Provincia Arno Kompatscher per richiedere la tutela storico-artistica del portico ex Ina, limpido esempio di razionalismo connesso alle opere, discutibili ma ormai storiche, di ripulitura stilistica del complesso di fronte della Cassa di Risparmio.

Aggiunge poi il consigliere Urzì: “E’ grave la superficialità con la quale il sindaco Renzo Caramaschi commenta il progetto, limitandosi ad esprimere un giudizio di puro carattere estetico personale, senza effettuare uno studio iconologico dell’opera, analizzandone la sua storia e il contesto artistico e culturale nel quale è immersa.

Tristemente ripetitiva  è poi l’assenza della Lega nelle questioni, che si limita – stando alle parole del consigliere provinciale Bessone – ad esprimere la sua gioia per il nome dell’architetto che ha redatto il progetto, senza dare però un giudizio sull’ invasività dell’opera nell’assetto urbanistico della città a cui verrebbe smontato un nuovo pezzo”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ancora una volta è limpida la distinzione fra chi ha veramente a cuore tutta la storia e l’arte della propria terra e tra chi invece, probabilmente mosso da motivi ideologici fa orecchie da mercante” – commenta così il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Alessandro Urzì. Chi amministra Bolzano non perde occasione per abbattere le ultime opere che caratterizzano ancora  l’identità storica e culturale della città.

Dopo lo scempio che ancora grida vendetta dell’ex cinema Corso, le ex Pascoli ferita aperta nel cuore del capoluogo, ora l’ex Ina.

Un visione miope, anzi talebana con cui si vuole cancellare la storia di una intera comunità per fare spazio ad opere dal dubbio gusto estetico e di cui Bolzano non sente assolutamente la necessità. Così in una nota stampa il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Alessandro Urzì.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Archivi

Categorie

di tendenza