Connect with us

Economia e Finanza

Organizzazione di eventi, Cna: “Imprese dimenticate”. Anche Maglione a sostegno della filiera

Pubblicato

-

CNA-SHV Unione degli Artigiani e delle Piccole e Medie imprese accende i riflettori su un comparto che non ha ancora conosciuto la ripartenza, nonostante siano trascorsi due mesi dalla fine del lockdown: si tratta della filiera di imprese che operano nell’organizzazione di eventi fieristici, sportivi, culturali, musicali, congressuali.

Si va dalle imprese specializzate nell’allestimento di stand fieristici, location, percorsi, segnaletica, alle attività di supporto agli eventi come la comunicazione, gli impianti, la logistica, il catering. Per salvare la filiera e dare alle imprese una chance di ripartire occorre un piano straordinario di supporto da parte della Provincia.

Oggi (7 agosto) il presidente di CNA-SHV, Claudio Corrarati, ed il direttore Gianni Sarti hanno incontrato una delegazione di imprese associate, in rappresentanza delle varie attività della filiera: Scenery (allestimento fiere), Visualis (soluzioni per eventi), Silk Apple (serigrafie di grandi formati), Patrizia Balzamà (portavoce artigiani digitali e organizzatrice di eventi), Max Maglione Marketing & Communication (comunicazione e pubblicità).

Pubblicità
Pubblicità

Ho voluto partecipare a questa tavola di confronto per lavorare perché nessuna azienda rimanga indietro – sottolinea Max Maglione – . Oggi le aziende che organizzano eventi, fiere e congressi sono quelle più a rischio chiusura. Non si tratta di una tipologia molto diffusa in Alto Adige ma è comunque giusto che la Provincia di Bolzano contribuisca a sostenerle poiché da loro dipendono centinaia di dipendenti con le loro famiglie.

Parliamo di imprese oggi più che mai dimenticate. Sarà necessario prevedere per loro un aiuto che vada oltre il 2020 se non per tutto il 2021. In questa tavola rotonda è emerso inoltre a mio parere un aspetto fondamentale: quello umano di imprenditori che hanno timore che i propri dipendenti trovino soluzioni lavorative alternative rischiando la perdita di forza lavoro che fino ad oggi hanno reso queste aziende importanti in Alto Adige“.

Con la collaborazione delle aziende interessate, abbiamo messo a punto una serie di proposte – spiega il presidente Corraratie siamo in contatto con la Provincia per realizzare un pacchetto di misure ad hoc per questo settore, l’unico realmente fermo dopo la ripresa delle attività. Si tratta di decine di piccole e medie imprese, senza alcuna certezza su quando potranno ripartire e se torneranno ai livelli antecedenti al lockdown. In ballo ci sono anche diversi posti di lavoro”.

Considerando l’impossibilità di prevedere le condizioni sanitarie per un periodo lungo, le proposte elaborate dal gruppo di studio di CNA-SHV hanno come obiettivo la stabilizzazione delle imprese coinvolte, la messa in sicurezza dei posti di lavoro, l’individuazione di regole che consentano la realizzazione di eventi.

CNA-SHV e le imprese chiedono alla Provincia, in particolare, di prorogare fino a fine anno, per questa filiera, i contributi a fondo perduto, rivedendo anche le regole di accesso e rimodulandole su requisiti idonei ad una fase di fermo che ormai caratterizza solo alcuni comparti. Strettamente collegata a questa misura, per dare liquidità ad imprese che non lavorano dal 28 febbraio o hanno una produzione molto limitata, è la proroga della moratoria dei mutui, prestiti e leasing bancari.

Inoltre l’abbattimento di tutte le imposte e tariffe provinciali e comunali (IMI, rifiuti, bollo auto aziendali). Per mettere in sicurezza i posti di lavoro, è essenziale la proroga della cassa integrazione almeno fino al 31 dicembre.

Il comparto, però, non intende vivere solo con misure assistenziali. Da qui la proposta, formulata dalle imprese, di istituire un indennizzo per eventi già organizzati che, però, vengono annullati in extremis a causa delle mutate condizioni sanitarie. Ciò permetterebbe di far ripartire la macchina organizzativa.

Parallelamente, consapevoli di dover affrontare un cambiamento strutturale del mercato, le imprese chiedono sostegno alla Provincia nella realizzazione di percorsi di riqualificazione e riconversione aziendale.

Infine l’auspicio è che venga convocato un tavolo di confronto con tutti i soggetti interessati, a cominciare da IDM Südtirol, per definire le regole base per l’organizzazione di eventi, affinché l’intero comparto non debba essere costretto a vivere sine die nell’incertezza.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]
  • Domus Aventino: a Roma un museo archeologico all’interno del nuovo condominio, da novembre aperto a tutti
    L’Italia come sempre è una meravigliosa sorpresa. Durante dei lavori per la riconversione di alcuni uffici della Bnl in appartamenti di lusso nel centro di Roma, sono affiorati dei mosaici e una sontuosa residenza romana. La bellezza della scoperta ha spinto l’idea di valorizzazione del ritrovamento che convivesse sinergicamente con il complesso residenziale. Si parla […]
  • Spostarsi con un taxi volante: dal 2023 inizia il progetto Volocopter 2X
    Negli ultimi anni l’idea di mobilità cittadina sta cambiando ed evolvendo in nuovi modelli di business affacciandosi ed avvicinandosi sul mercato automobilistico. Per ovviare al problema del fiume di automobili e veicoli senza fine, tipici di un traffico congestionato, la compagnia tedesca Volocopter in parntership con la Japan airlines ha annunciato la possibilità di sfruttare […]
  • Il potenziale terapeutico della natura: i benefici del cannabidiolo e dei trattamenti alternativi
    Molte persone di fronte agli effetti collaterali e più aggressivi legati all’assunzione di farmaci tradizionali, si sono indirizzate verso una medicina alternativa e più naturale. La ricerca di nuove terapie che vedano il corpo coinvolto in trattamenti più dolci e meno aggressivi, ha portato in molti a rivolgersi sempre di più verso queste pratiche per […]

Categorie

di tendenza