Connect with us

Politica

Pancheri: “Comune cancelli la seconda rata IMI per aziende”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il consigliere comunale della Lega Kurt Pancheri ha presentato una interrogazione in Comune in cui viene chiesto alla giunta di cancellare (o perlomeno ridurre fortemente) la seconda rata dell’IMI per le aziende locali:

“Premesso che – con Ordinanza presidenziale contingibile ed urgente n. 14/2020 del 26.03.2020 il Presidente della Provincia Kompatscher ha apportato ulteriori misure urgenti per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 concernente i tributi locali; – le nuove misure straordinarie riguardano la sospensione dei termini per i versamenti IMI dell’8 marzo 2020 al 15 dicembre 2020.

Il versamento dell’imposta comunale doveva pertanto essere effettuato in un’unica soluzione entro il 16 dicembre 2020 senza applicazione di sanzioni ed interessi; – tenuto conto che il D.L. 19.05.2020 n. 34 art. 118-ter, convertito in legge 19.07.2020 n. 77, recita “Gli enti territoriali possono, con propria deliberazione, stabilire una riduzione fino al 20% delle aliquote e delle tariffe delle proprie entrate tributarie e patrimoniali, applicabile a condizione che il soggetto passivo obbligato provveda ad adempire mediante autorizzazione permanente all’addebito diretto del pagamento su conto corrente bancario o postale”; – che la tassazione dei tributi locali è di competenza della Provincia Autonoma di Bolzano; – tenuto conto che è arrivata purtroppo una nuova e più forte emergenza epidemiologica da COVID-19; – quelle pochissime ditte ed aziende (le altre hanno dovuto abbandonare l’attività) che sono riuscite con enormi sacrifici a contenere sotto il 50% le perdite del loro fatturato, ora con questa seconda ondata epidemiologica sarà sicuramente per loro il definitivo colpo di grazia e l’abbandono dell’attività; – che non è possibile valutare il problema esclusivamente dal punto di vista sanitario.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Tutto ciò premesso si interpella il Sindaco e la Giunta Comunale per sapere quali intendimenti intendano assumere al fine di raggiungere la cassazione oppure la forte riduzione del pagamento della seconda rata IMI (p.e. richiedendo l’emanazione di un’apposita ordinanza da parte della Provincia).”

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Economia e Finanza2 ore fa

“Ue decisiva per il futuro dell’economia e dell’industria in Italia e in Trentino Alto Adige”

Politica2 ore fa

L’aula del Consiglio regionale approva una mozione per il riconoscimento Istituzionale della “Bandiera Ladina”

Bolzano3 ore fa

Scoperto sull’autobus con 2.2 Kg di hashish. Arrestato corriere da due finanzieri in borghese

Oltradige e Bassa Atesina6 ore fa

Momenti di paura per una famiglia al Rione Goller, Bronzolo. Vicino di casa denunciato dai Carabinieri

Alto Adige9 ore fa

Tutela dei minori: gli studenti della Gregoriana si informano in diocesi

Alto Adige9 ore fa

Nuovi defibrillatori portatili per la Polizia Stradale grazie alla Croce Bianca

Bolzano10 ore fa

Fuggono da familiari violenti e si rifugiano in questura. Salvate tre donne

Bolzano22 ore fa

La Polizia Stradale in piazza a Bolzano per “Bicimparo”

Scienza e Cultura1 giorno fa

Idrogeno, ecco la centralina hi-tech «made in Bolzano» per la nautica. Nel 2025 la prima imbarcazione in darsena

Alto Adige1 giorno fa

Gruppo di acquisto energia: i prezzi concorrenziali dell’energia elettrica sono un elemento centrale per la competitività

Alto Adige1 giorno fa

A Corvara è stato inaugurato il garage interrato costruito in cooperativa

Turismo1 giorno fa

Guardia medica per turisti in Val Gardena e Castelrotto-Fiè

Bolzano1 giorno fa

Bolzano Leakage Management Project: un passo avanti decisivo per la gestione idrica sostenibile in città

Val Venosta1 giorno fa

Tragedia in Val Venosta: un contadino perde la vita schiacciato da un rimorchio

Bolzano1 giorno fa

Rapina in negozio e aggressione: espulso straniero irregolare

Oltradige e Bassa Atesina1 settimana fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi1 settimana fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Eventi1 settimana fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Bolzano4 settimane fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Trentino1 settimana fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

meteo3 settimane fa

Maltempo sull’Italia, nuova ondata di freddo e neve a quote basse in provincia

Consigliati2 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano3 settimane fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Archivi

Categorie

più letti