Connect with us

Bressanone

Passione MTB: 15 giugno riapre il Brixen Bikepark

Pubblicato

-

Per tutti gli appassionati di mountin bike, il Brixen Bikepark riapre le sue porte sabato 15 giugno sulla Plose con quattro percorsi aperti a ogni livello di esperienza, da quelli più facili a quelli più impegnativi.

Facilmente e comodamente raggiungibile con la cabinovia Plose e anche con la seggiovia Palmschoß, che trasporta anche MTB, il Bikepark è attivo dalla metà di giugno del 2018 offrendo una varietà di percorsi adatti a tutti.

Così, i principianti possono fare i primi tentativi sui tracciati semplici e scorrevoli oppure gli esperti possono provare le loro capacità sui line più impegnativi. I dislivelli, l’air time e le sfide tecniche rendono la tua visita al bikepark un’esperienza adrenalinica con tanti brividi.

Pubblicità
Pubblicità

Jerry Line
Lunghezza: 4,2 km | Dislivello: 300 m | Pendenza media: 7 %

La Jerry Line è davvero facile. Il suo creatore Jerry non ha inserito tratti né troppo ripidi, né troppo impervi né troppo stretti: è quindi il tracciato ideale per neofiti e bambini. Tra l’inizio e la fine ci sono sol-tanto 300 metri di dislivello ma in compenso ben 4,2 km di divertimento adatto proprio a tutti.

Hammer Line
Lunghezza: 1,9 km | Dislivello: 165 m | Pendenza media: 8,5 %

Grazie ai suoi salti e alle curve la Hammer Line garantisce divertenti evoluzioni su un tracciato vario di 1,9 km di lunghezza con 165 metri di dislivello.

Scorrevole e divertente, questo tracciato è davvero una chicca. Il suo nome lo deve al proprietario del terreno che ha permesso ai geni di Gravity Logic di mettere mano al suo bosco.

Palm Pro Line
Lunghezza: 2,5 km | Dislivello: 265 m | Pendenza media: 11 %

Si sono davvero rimboccati le maniche Tom Pro & Co. per realizzare la Palm Pro Line: fatta a mano da cima a fondo, è un vero sogno per gli amanti dei trail impegnativi.

Con le sue strutture, i salti e i passaggi ripidi mette alla prova anche i biker più ferrati. I 2,5 km di lunghezza sono certamente note-voli per un tracciato realizzato a mano. La Palm Pro Line è uno dei più difficili del Bikepark di Bressanone.

Sky Line
Lunghezza: 6,6 km | Dislivello: 900 m | Pendenza media: 13 %

La Sky Line è il primo tracciato creato nel Brixen Bikepark ed è quindi il più vecchio ma anche il più lungo dell’intero park.

È estremamente veloce, impegnativa fisicamente in quanto molto lunga e richiede buone capacità di controllo e sicurezza di guida. Il percorso parte dalla stazione a monte Plose e si getta in picchiata a valle per quasi 1000 m di dislivello.

Ad accompagnare i rider in questa discesa mozzafiato c’è una vista spettacolare sulla città di Bressanone.

Oltre ai percorsi MTB, Bressanone Turismo in collaborazione con la scuola bike Plose Bike propone tour in bici alla scoperta della montagna di casa e dintorni. Anche qui ci sono differenti tipologie di tour offerti per lunghezza e difficoltà tarati in base ai diversi gradi di preparazione e capacità.

Ma le offerte di svago ci sono tutta la stagione: dalle visite guidate ai corsi di tecnica di guida e alle offerte speciali.

Ad esempio: il Kids Flowride Camp in agosto o il Women Trail Camp in giugno e settembre offrono un’offerta per tutta la famiglia.

Bressanone

Varna, 5mila euro di multa a 29enne ungherese che guidava ubriaco e senza mai aver preso la patente

Pubblicato

-

Durante il ponte di Ferragosto a Varna la Polizia ha fermato un cittadino ungherese di 29 anni lungo la statale 12 per guida in stato di ebbrezza.

Il giovane si trovava alla guida della sua auto con targa italiana con un tasso alcolemico di quattro volte superiore alla media.

Senza documenti di guida o carta di identità, lo straniero è stato accompagnato al Commissariato di Bressanone per i rilievi fotosegnaletici.

Pubblicità
Pubblicità

Li è risultato come il 29enne non avesse mai conseguito la patente di guida e per questo motivo gli è stata inflitta una multa di oltre 5.000 euro e il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi.  

Continua a leggere

Bressanone

Dine, Wine & Music: appuntamento l’8 agosto in piazza Duomo a Bressanone

Pubblicato

-

Il clou culinario per la città di Bressanone in questa estate 2019 è senza dubbio la manifestazione Dine, Wine & Music.

Una splendida serata estiva, un tavolo imbandito, le più alte prestazioni culinarie, i migliori vini della regione con musica dal vivo e il fantastico scenario con la cattedrale sullo sfondo – questi sono gli ingredienti per una serata incredibilmente suggestiva.

Più di 800 ospiti soddisfatti e felici che trascorrono ore piacevoli e indimenticabili; ovazioni in piedi per gli chef e le loro squadre, gli organizzatori e l’ensemble musicale. Cucina altoatesina e vini della Valle Isarco.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo venerdì 14 giugno, il prossimo 8 agosto alle 18 sarà di nuovo tempo per l’appuntamento più atteso dell’estate.

Anche questa volta i ristoratori brissinesi vizieranno gli ospiti con prelibatezze altoatesine e altre specialità.

Continua a leggere

Bressanone

Isarco a Bressanone: sabato 27 luglio festa del fiume per fine interventi e inaugurazione ponte Zinggen

Pubblicato

-

Il primo lotto di interventi di messa in sicurezza dell’abitato di Bressanone dalle piene del fiume Isarco è stato ultimato e attualmente sono in fase di esecuzione i lavori del secondo lotto coordinati sempre dall’Ufficio bacini montani nord dell’Agenzia per la protezione civile.

“L’ottimizzazione della tutela antipiena di Bressanone costituisce un obiettivo prioritario del progetto CittàPaeseFiume – Area Fluviale Media Valle Isarco”, fa presente Rudolf Pollinger, direttore dell’Agenzia per la protezione civile, ricordando “l’elevato potenziale distruttivo evidenziato dai rilevamenti condotti durante il progetto finanziato dal programma operativo del fondo europeo per lo sviluppo regionale FESR 2014-20”.

Le opere del 1° lotto si riferiscono al tratto compreso fra ponte “Auenhausbrücke” e il ponte pedonale “Bombenbrüggele”, come spiega la responsabile della direzione lavori Caterina Ghiraldo.

Pubblicità
Pubblicità

Si è provveduto ad ampliare l’alveo dell’Isarco e grazie ad un leggero innalzamento dei muri spondali a incrementare la sicurezza dalle piene. La riva del fiume è stata trasformata in una zona relax.

“In collaborazione con esperti appositamente incaricati e l’associazione dei pescatori della Val d’Isarco il corpo idrico è stato rivitalizzato. Il Comune di Bressanone ha realizzato il nuovo ponte pedo-ciclabile Zinggen che costituisce un importante collegamento tra la zona Landwirt e l’accesso all’ospedale”, riassume il direttore d’ufficio Alexander Pramstraller.

Festa del fiume sabato 27 luglio

Sabato prossimo, 27 luglio, dalle ore 17, si svolgerà la festa del fiume per festeggiare la conclusione del 1° lotto di interventi e per inaugurare il nuovo ponte Zinggen. È prevista un’introduzione a cura di Alexander Preamstraller, direttore dell’Ufficio bacini montani nord dell’Agenzia per la protezione civile, e i saluti del sindaco di Bressanone Peter Brunner.

La Festa del Fiume non si svolgerà in caso di maltempo.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza