Connect with us

Laives

Piscina coperta di Laives, conclusi i lavori di ristrutturazione

Pubblicato

-


Si torna finalmente a nuotare nella piscina coperta di Laives. Si sono infatti conclusi i lavori di ristrutturazione dell’impianto natatorio in zona scolastica, che è tornato a disposizione delle società sportive cittadine.

Iera mattina l’intera giunta comunale ha voluto tenere a battesimo la struttura, che è stata rinnovata completamente e ora si presenta come un piccolo gioiellino. I lavori sono costati complessivamente circa tre milioni di euro e ora gli appassionati del nuoto possono contare su una vasca completamente nuova con cinque corsie (una in più rispetto al passato), impianti tecnologici di ultima generazione e un ambiente davvero confortevole.

È stato un anno difficile per lo sport e tutte le società ne hanno sofferto“, ha esordito il sindaco Christian Bianchi. “Il mio auspicio è che l’apertura della piscina ristrutturata sia un segnale importante per la ripresa delle attività e che le nostre associazioni possano tornare a vivere e a far fare sport ai loro ragazzi. E questo è solo il primo passo, visto che siamo molto impegnati a dare a Laives strutture sportive all’avanguardia: nei giorni scorsi abbiamo approvato il progetto esecutivo per l’ampliamento della zona Galizia che costerà 4,5 milioni di euro e a breve approveremo la copertura della pista di pattinaggio, per la quale è previsto un investimento di 2,5 milioni. Il tutto a conferma della nostra convinzione di quanto sia importante lo sport per tornare alla normalità“.

Pubblicità
Pubblicità

La piscina coperta è stata ristrutturata in due lotti. Il primo, avviato circa due anni fa, riguardava il rifacimento degli spogliatoi, delle docce e soprattutto delle strutture portanti (visto che sopra la piscina si trova il palazzetto dello sport).

Con il secondo lotto – spiega l’assessore ai lavori pubblici Raimondo Pusaterisiamo intervenuti sulla vasca e sugli impianti, rinnovandoli completamente. In questo modo adesso possiamo contare su una struttura moderna, con impianti tecnici di ultima generazione, sia per quanto riguarda la sanificazione dell’acqua, il controllo del cloro e la temperatura. Originariamente era prevista la posa di una vasca in acciaio, ma mi sono battuto affinché venisse realizzato un rivestimento in piastrelle azzurre, perchè anche l’occhio vuole la sua parte e così la struttura è sicuramente molto più gradevole“.

Il vicesindaco Giovanni Seppi ha tenuto a ringraziare l’Ssv Leifers Schwimmen e tutti i genitori dei giovani nuotatori, che nell’ultimo anno sono stati costretti a portare i bambini ad allenarsi a Maso della Pieve. “Ora finalmente si può tornare a casa, con una piscina all’avanguardia e con il plusvalore di una corsia in più per gli allenamenti“.

Molto soddisfatto anche l’assessore allo sport, Luca Dallago, che ha ricordato quanto la giunta comunale sia sempre vicina alle esigenze di tutte le associazioni.

“Per l’Ssv e per tutti i nuotatori di Laives è stato un anno molto difficile, ma ora spero che si possa ripartire a pieno ritmo“. Dallago ha anche sottolineato l’attenzione dei i disabili. “L’Ssv ha sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti delle persone diversamente abili e ha disposizione una speciale sedia che consente ai disabili di entrare e uscire dalla vasca comodamente seduti“.

Nel prossimo futuro l’obiettivo dell’amministrazione comunale è di riaprire al pubblico la piscina, prevedendo un paio di aperture alla settimana, presumibilmente una volta alla sera e una al mattino presto.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]

Categorie

di tendenza