Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Pista olimpica di bob a Cortina: Kompatscher dica di no

Pubblicato

-

In una lettera inviata ai 1.260 cortinesi (su 5.800 abitanti!) che esprimevano la loro contrarietà alla costosissima colata di cemento necessaria per realizzare una nuova pista per il bob, il direttore esecutivo dei Giochi olimpici Christophe Dubi ha espresso la chiara posizione del Comitato olimpico internazionale: non è necessario realizzarla, è possibile far svolgere le gare altrove.

Penso che dovremmo seguire con grande attenzione il dibattito che si sta sviluppando a Cortina d’Ampezzo, perché parliamo anche di soldi dei contribuenti dell’Alto Adige, nell’ordine delle decine di milioni di euro. Risorse pubbliche che in un momento difficile come questo dovrebbero essere impiegate in modi migliori”, sostiene il consigliere provinciale Alex Ploner.

Da tempo Cortina è in subbuglio. La vecchia pista di bob intitolata ad Eugenio Monti è una ferita di cemento al territorio comunale che non si è mai rimarginata: realizzata negli anni ’50 per le precedenti Olimpiadi invernali è presto diventata un inutile e bruttissimo relitto.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’idea di fare un costosissimo bis – si parla di un investimento di 80 milioni di euro circa – ha suscitato dissenso e perplessità, tanto più motivati se guardiamo all’analoga, triste fine degli impianti realizzati in varie località del Piemonte per le Olimpiadi di Torino del 2006.

La pista di bob di Cesana realizzata in quell’occasione ha fatto la stessa fine di quella di Cortina, purtroppo. Impianti la cui gestione nel tempo è risultata essere insostenibile da un punto di vista economico e con un impatto ambientale e paesaggistico molto forte sul territorio. Cattedrali nel deserto in sostanza, utilizzate per le competizioni olimpiche e infine abbandonate a se stesse.

L’Alto Adige dovrebbe eventualmente contribuire a finanziare il progetto con il fondo per i comuni di confine, al quale la nostra provincia contribuisce ogni anno con 40 milioni di euro. Ma è ormai chiaro che per il Comitato olimpico internazionale le gare possono anche essere svolte altrove.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alla luce di questa novità mi aspetto che il governatore Kompatscher dica no alla costruzione di una nuova pista a Cortina. Il governatore del Veneto Zaia definisce il progetto una necessaria struttura sportiva e turistica, ma allora dovrebbe essere la Regione che presiede a finanziare questo progetto e a sobbarcarsi nel tempo i costi di gestione e manutenzione”, sostiene Alex Ploner.

La Giunta provinciale prevede inoltre di coprire i prevedibili deficit economici della struttura ancora con i fondi per i comuni di confine, ma non è ancora possibile dire a quanto ammonteranno questi costi, ha ammesso Kompatscher nella sua risposta a un’interrogazione del Team K. Al momento non esiste un progetto definito né una stima approssimativa dei costi che potrebbero essere sostenuti.

Dal mio punto di vista, è contraddittorio essere coinvolti in questi progetti quando si fa della tutela ambientale la propria bandiera e si spendono milioni per i festival della sostenibilità. Ora è necessario fare tutto il possibile affinché Igls in Austria venga indicata come sede delle gare olimpiche di slittino e bob.

Sono convinto che anche la popolazione del Nord Tirolo sarebbe d’accordo con questa idea, in un’ottica di sostenibilità ambientale, economica e di promozione della cooperazione transfrontaliera di un’Euregio vitale.

I cittadini di Cortina hanno chiesto un intervento al direttore del CIO Dubi; io chiedo lo stesso alla Giunta provinciale: niente finanziamenti diretti o indiretti per la pista olimpica di Cortina con i soldi dei nostri contribuenti. Quei milioni possono essere spesi meglio in altro modo“, conclude Alex Ploner.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Politica9 ore fa

Il Comune di Bressanone si affida incondizionatamente a Heller, nonostante lo scandalo che lo ha coinvolto

Arte e Cultura12 ore fa

Nuova mostra permanente sulla storia regionale e contemporanea dell’Alto Adige: presentato il progetto di massima

Bolzano12 ore fa

Bolzano: arrestati un moldavo e un italiano per spaccio di stupefacenti

Politica13 ore fa

Basta sussidi a chi delinque, mozione di Galateo in Provincia

Bolzano15 ore fa

Legalità, delinquenza e bullismo: i carabinieri di Bolzano incontrano gli alunni delle medie

Alto Adige15 ore fa

Stagione invernale 2022/23: avviato il servizio di vigilanza e soccorso sulle piste da sci

Arte e Cultura16 ore fa

Strike 2022, vince l’influencer dei contadini Meike Hollnaicher

Sport17 ore fa

Foxes sconfitti a Salisburgo. I Red Bulls la spuntano per 3 a 1

Italia ed estero17 ore fa

Dopo le proteste, la polizia morale iraniana potrebbe essere abolita, ma non ci sono conferme

Sport17 ore fa

Il Frosinone raggiunge l’FCS all’ultimo secondo

Italia ed estero17 ore fa

Polemiche sull’uso del Pos a 60 euro, Meloni fa un passo indietro: “La soglia è indicativa può essere più bassa”

Alto Adige18 ore fa

Kompatscher annuncia la ricandidatura per le provinciali del 2023: “Proseguire sulla strada intrapresa”

Merano18 ore fa

Merano, auto sbanda e finisce in mezzo al frutteto: illeso il conducente

Bressanone2 giorni fa

Completato il risanamento degli accessi ai masi

Bressanone2 giorni fa

Bressanone: nuovi orari di autobus e treni a partire dall’11 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano3 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano2 settimane fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige1 settimana fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige1 settimana fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano7 giorni fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano2 giorni fa

Bolzano: arrestato sul treno un giovane per furto aggravato

Bolzano5 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Alto Adige5 giorni fa

Bonus bollette: domande dal 1° dicembre 2022 sino al 31 marzo 2023

Politica2 settimane fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Valle Isarco2 settimane fa

Il bis dell’Ibis a Vipiteno

Archivi

Categorie

di tendenza