Connect with us

Hi Tech e Ricerca

PNRR, Kompatscher fa il punto con i sindacati

Pubblicato

-

Per aggiornare i sindacati altoatesini sul Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, ha invitato oggi (18 ottobre) i leader dei sindacati Asgb, Sgb-Cisl, Cgil-Agb e Uil-Sgk a un incontro informativo online.

Insieme al direttore generale della Provincia, Alexander Steiner, il presidente ha presentato il lavoro preparatorio ed i passi futuri della Provincia. “Abbiamo svolto il lavoro preparatorio e abbiamo progetti nel cassetto per tutti i settori previsti ha detto Kompatscher, riassumendo la situazione attuale: “Ora dobbiamo aspettare i bandi dei Ministeri per poi portare in Alto Adige il maggior numero di finanziamenti possibili per l’ulteriore sviluppo della nostra provincia con i progetti giusti.”

I Ministeri lavorano al sistema di distribuzione delle risorse

Pubblicità
Pubblicità

Come noto, la Commissione europea aveva approvato il 22 giugno il Piano UE, secondo il quale l’Italia può contare su aiuti alla ripresa per un totale di 191,48 miliardi di euro sotto forma di sovvenzioni (68,88 miliardi di euro) e prestiti (122,6 miliardi di euro). Nel frattempo, il Governo italiano ha fissato i criteri della loro distribuzione e incaricato i Ministeri competenti dell’attuazione.

Come ha riferito il direttore generale Steiner, i Ministeri stessi ora decideranno come distribuire i fondi, per esempio attraverso bandi a livello statale. “Come Provincia di Bolzano valuteremo le varie forme di assegnazione e poi parteciperemo con progetti adeguati. Siamo in contatto con i Ministeri competenti, in costante scambio con loro, e abbiamo svolto tutti i possibili lavori preparatoriha detto Steiner.

Tuttavia, attualmente non c’è alcuna certezza su quanti finanziamenti saranno alla fine disponibili attraverso questi canali, né quali progetti specifici saranno ammissibili. In questo contesto, il presidente ha anche sottolineato che l’Alto Adige non potrà gestire interamente i progetti;  “Una gran parte dei fondi UE confluirà direttamente in progetti nazionali, un’altra parte nel Sud Italia. Il resto sarà diviso tra le Regioni e le Province autonome“, ha spiegato Kompatscher.

Il progetto faro: la digitalizzazione

In ogni caso, l’Alto Adige si sta concentrando in particolare su un tema: “La digitalizzazione è il nostro progetto faro” ha riferito Kompatscher. “Anche su nostra iniziativa, lo Stato ha concesso ad ogni Regione e alle Province autonome il diritto di presentare un progetto principale. Quindi è qui che abbiamo le maggiori possibilità di ottenere finanziamenti, e vogliamo utilizzare questo binario preferenziale per una spinta alla digitalizzazione in Alto Adige“.

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.
  • Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente
    Da lunedì 15 novembre è partito il progetto Anagrafe online, il servizio dedicato a tutti i cittadini italiani per ottenere in modo completamente gratuito certificati anagrafici. Come funziona Il progetto lanciato dal Ministero dell’Interno che... The post Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente appeared first on Benessere Economico.
  • Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace  
    La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro delle modalità lavorative tra i responsabili di business e i dipendenti La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro... The post Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace   appeared first on […]
  • Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022
    Tra i tanti bonus attivati in questi mesi, molti vedranno la fine a partire dal prossimo 2022. Dopo l’approvazione del documento programmatico di Bilancio, il Governo dovrebbe varare la legge di bilancio 2022. Gli stanziamenti... The post Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte
    Per chi decide di cambiare vita e trasferirsi in montagna, il Piemonte mette sul piatto un bonus 40 mila euro. La Regione Piemonte offre un contributo economico da 10 mila a 40 mila euro per... The post Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte appeared […]

Categorie

di tendenza