Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Poker all’Olimpija: i Foxes completano un weekend perfetto

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Un weekend da 6 punti per l’HCB Alto Adige Alperia, che parte con il piede giusto nella nuova stagione di ICE Hockey League. Dopo il successo di venerdì sera contro i Pioneers, i Foxes si impongono per 4 a 1 anche sull’HK SZ Olimpija, per la gioia del pubblico della Sparkasse Arena. In goal Halmo, Frank, Mitch Hults e Dalhuisen. Harvey, alla sua prima da titolare, para con il 9,6,2%.

La cronaca. Coach Glen Hanlon presenta lo stesso lineup visto contro il Vorarlberg, ma tra i pali questa volta c’è Harvey.

Il match inizia su ritmi piuttosto bassi, con gli ospiti che provano a fare la partita. I biancorossi ci provano a fiammate, senza però riuscire a impensierire Us. Gli sloveni dal canto loro si fanno pericolosi in superiorità numerica: il penalty killing tiene, Valentine rientra in pista, ma sulla stessa azione ecco il goal del vantaggio ospite, con una bella competizione tra Sodja ed Erving finalizzata da Sturm (07:30).

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I Foxes continuano a provarci con poca continuità, pur producendo un paio di ottime occasioni con Frigo e Thomas, ma la più ghiotta è per Dalhuisen, fermato ad Us in contropiede. Nel finale di frazione Halmo sfiora il pareggio con l’uomo in più, ma alla prima sirena è il Lubiana a condurre.

Bolzano più propositivo nel periodo centrale. Thomas ha due buoni dischi per pareggiare, ma Us si oppone. La chance più clamorosa è sulla stecca di Miceli: l’italo-canadese si invola da solo verso il portiere, lo mette a sedere, ma manca incredibilmente il tocco vincente. I Foxes spingono e gli ospiti vanno in apnea.

Quando Gazley viene fermato con un fallo mentre vola verso Us, l’HCB si ritrova in powerplay e, al 35:27, ecco il meritato pareggio: Halmo si accentra, prende la mira e spara un disco all’incrocio dei pali. Sulle ali dell’entusiasmo i biancorossi continuano a seminare il panico nel terzo difensivo sloveno, Thomas non centra il tocco vincente sull’assist di Frattin, ma al 37:10 arriva il vantaggio: su un’azione insistita Culkin chiama Us al rebound, su cui arriva per primo Daniel Frank per il tocco che vale il 2 a 1.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’Olimpija prova a riprendere qualche metro di ghiaccio nel terzo drittel, ma i Foxes si difendono con ordine. Gran brivido quando Magovac si libera sul secondo palo e, a botta praticamente sicura, spara sull’esterno della rete.

Passato lo spavento il Bolzano torna a riordinare le idee e al 57:07 mette in ghiaccio il match: dialogo millimetrico tra Frattin e Mitch Hults, con lo statunitense a insaccare come due giorni prima l’assist del compagno. Non è però l’unico a trovare due reti nelle prime due partite del weekend: nel finale, in inferiorità numerica, Dalhuisen pesca l’empty-net-goal per il definitivo 4 a 1.

Frank e compagni torneranno sul ghiaccio venerdì 23 settembre, alle ore 19:45, nuovamente alla Sparkasse Arena contro gli Steinbach Black Wings Linz.

HCB Alto Adige Alperia – HK SZ Olimpija 4 – 1 [0-1; 2-0; 2-0]

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Reti: 07:30 Jaka Sturm (0-1); 35:27 Mike Halmo PP1 (1-1); 37:10 Daniel Frank (2-1); 57:07 Mitch Hults (3-1); 59:48 Mike Dalhuisen EN SH1 (4-1). Tiri: 32-26. Minuti di penalità: 8-8. Arbitri: Groznik, Ofner / Mantovani, Pardatscher. Spettatori: 1.913.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Laives5 ore fa

Violento schianto auto-furgone sulla Strada del Brennero: gravi due persone

Alto Adige9 ore fa

Per essere ammessi all’esame di maturità è necessario aver svolto un periodo di alternanza scuola lavoro

Vita & Famiglia9 ore fa

Giornata aborto sicuro. Pro Vita Famiglia: «Di sicuro solo la morte di un bambino. Necessario aiutare donne e nascituri»

Bolzano11 ore fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Alto Adige11 ore fa

Abitare nella terza età, simposio a Bolzano

Eventi12 ore fa

«The In – The Out»: sabato a Salorno la sfilata che mette al centro le storie delle persone

Val Pusteria14 ore fa

Trattore in fiamme a San Lorenzo di Sebato: decisivo l’intervento dei vigili del fuoco

Bolzano15 ore fa

Bolzano, la aspetta sotto casa e tenta di violentarla: le urla mettono in fuga l’aggressore

Alto Adige15 ore fa

Nell’estate del 2022 quasi 7000 giovani, tra i 15 e i 19 anni, hanno svolto un tirocinio

Alto Adige16 ore fa

Coronavirus: un decesso,12 casi positivi da PCR e 567 test antigenici positivi

Politica16 ore fa

Proseguono gli accordi tra Stato e Provincia per attuare il trasferimento delle aree militari dismesse

Alto Adige16 ore fa

Lago di Resia, bimbo di 5 anni cade dalla bici: elitrasportato all’ospedale di Bolzano

Bolzano17 ore fa

Caso Neumair, parla l’ultimo testimone: “Laura faceva preferenze tra i figli, Benno di serie B”

Politica18 ore fa

Commissione speciale stipendi dei politici: il presidente Vettori si è dimesso

Politica1 giorno fa

Suedtirol sprezzante verso Fratelli d’Italia. Urzì (FdI): risponde ormai agli ordini di Kompatscher

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Incendi in Alto Adige, convalidato l’arresto del presunto piromane: il 21 enne ha fatto scena muta

Alto Adige4 settimane fa

Percorre la corsia telepass in contromano al casello di Bolzano sud, fermato dalla Polizia Stradale

Archivi

Categorie

di tendenza