Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Rafforzamento per l’argine destro dell’Adige fra Cortina e Salorno

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

In occasione degli ultimi eventi di piena lungo il fiume Adige ed in particolare durante l’evento dell’anno 2018 in corrispondenza all’argine destro tra Cortina all’Adige e Salorno si sono manifestate delle forti erosioni di sponda che hanno messo in crisi la sicurezza dell’argine stesso, dice il direttore dell’Agenzia per la protezione civile Rudolf Pollinger.

In seguito a tale evento è stato dato inizio ad uno studio approfondito sulle condizioni geotecniche dell’argine con la realizzazione di un progetto di rinforzo. Nel corso dell’anno 2020 è stato individuato il finanziamento ed ora sono iniziati i lavori. Il progetto è finanziato tramite fondi europei nell’ambito del Programma operativoInvestimenti a favore della crescita e dell’occupazione FESR 2014-2020” e consiste nel ripristino delle difese di sponda danneggiate in seguito alla piena dell’anno 2018 e nella costruzione di un diaframma.

Quest’ultimo verrà realizzato con la tecnica della miscelazione profonda mischiando una miscela di cemento ed acqua con il terreno presente in sito. Con la realizzazione del diaframma si ridurranno al minimo i pericoli derivanti dalla filtrazione dell’acqua attraverso l’argine, riducendo significativamente il pericolo di crollo dell’argine durante una piena, spiega il direttore lavori e direttore dell’Ufficio sistemazione bacini montani Sud, Fabio De Polo.

Messa in sicurezza

Con questo primo lotto verrà messo in sicurezza un chilometro di argine. Un secondo lotto di circa un chilometro di lunghezza è già stato finanziato per il 2022. Il progetto rientra tra le misure previste per la riduzione del pericolo idraulico lungo gli argini del fiume Adige che ha avuto inizio a partire dall’anno 2000 con il passaggio delle competenze dallo Stato alla Provincia per quanto attiene al fiume Adige. E’ previsto che i lavori termineranno a fine maggio 2021.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

meteo3 settimane fa

In arrivo un lungo weekend di pioggia, ecco dove arriverà la neve

Archivi

Categorie

più letti