Connect with us

Alto Adige

Attivato un servizio d’emergenza per le famiglie

Pubblicato

-

In tutta la provincia di Bolzano, nella settimana dal 22 al 28 febbraio 2021 e nei comuni di Merano, San Pancrazio (Val d’Ultimo), Rifiano e Moso in Passiria fino al 7 marzo 2021 compreso, sarà sospesa l’attività in presenza delle scuole dell’infanzia, delle scuole primarie e delle secondarie di I e II grado. Nelle scuole primarie e in quelle secondarie di I e di II grado, quindi, si adotterà la didattica a distanza.

Servizio di emergenza

Nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole primarie sarà istituito un Servizio di emergenza per quelle famiglie che non hanno la possibilità di accudire i propri figli. L’accesso al servizio sarà consentito a quei bambini i cui genitori o esercenti la responsabilità genitoriale siano effettivamente in servizio dal 22 al 28 febbraio, oppure per i comuni di Merano, San Pancrazio (Val d’Ultimo), Rifiano e Moso in Passiria fino al 7 marzo 2021, non abbiano altra possibilità di accudire i figli in ambito familiare, o non possano utilizzare modelli flessibili di orario di lavoro o smart working, e lavorino nei seguenti settori:

Pubblicità
Pubblicità

servizi essenziali del settore sanitario, servizi sociali e socio-sanitari, forze dell’ordine o di soccorso, trasporto pubblico locale e servizio postale, protezione civile, commercio di generi alimentari o beni di prima necessità, farmacie e parafarmacie, personale pedagogico, insegnante e di assistenza all’infanzia e collaboratori all’integrazione attualmente impegnati con l’assistenza pedagogica o la didattica in presenza.

Nelle scuole di ogni ordine e grado (infanzia, primaria, secondaria di I e II grado) potranno chiedere di accedere al servizio in presenza anche i genitori di bambini o ragazzi che si trovano in una comprovata situazione sociale difficile e sono seguiti dai servizi sociali, o che sono certificati in base alla Legge 104/1992. I genitori di bambini degli asili nido possono invece rivolgersi direttamente presso l’ente patrocinante (cooperativa sociale o comune). In questo caso non è prevista la scadenza per la registrazione e i bambini possono essere registrati immediatamente.

Come accedere al servizio

Per poter accedere al servizio in presenza offerto dalle scuole è necessario compilare l’apposito modulo.

La domanda di ammissione deve essere presentata mediante autodichiarazione entro giovedì 18.02. 2021, alle ore 24.00, secondo le seguenti modalità:

  • per le scuole dell’infanzia e le scuole di ogni ordine e grado in lingua italiana e ladina, tramite e-mail alla direzione scolastica competente;
  • per le scuole dell’infanzia in lingua tedesca tramite e-mail alla sede della scuola dell’infanzia;
  • per le scuole primarie e secondarie di I e II grado in lingua tedesca tramite e-mail alla direzione competente.

Il modulo per l’autodichiarazione può essere scaricato dal sito internet delle Direzioni Istruzione e Formazione o dal sito www.civis.bz.itNon è necessario allegare al modulo la copia di un documento, né firmare il modulo in originale. L’invio della e-mail dall’indirizzo del genitore/tutore sarà, infatti, considerato una sorta di “firma debole”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza