Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Reddito e pensione di cittadinanza: pizzicati altri furbetti dalle Fiamme Gialle. Truffe per migliaia di euro in Alto Adige

Pubblicato

-

Nel periodo di emergenza sanitaria le Fiamme Gialle in collaborazione con l’INPS continuano nei controlli sulle percezioni indebite del reddito e della pensione di cittadinanza. Nel mirino dei Finanzieri di Merano e di Bolzano sono finite alcune persone che hanno conseguito illecitamente questi sussidi, omettendo di comunicare all’I.N.P.S. la loro reale situazione personale, economica e patrimoniale.

Nelle ultime settimane è stata accertata una frode all’erario per più di 33 mila euro, la cui erogazione è iniziata prima dell’insorgere dell’emergenza Covid.

In quattro casi, i soggetti hanno dichiarato falsamente all’I.N.P.S. di essere stati ininterrottamente residenti in Italia nei due anni precedenti la presentazione dell’istanza. Uno di essi, risultato risiedere anagraficamente in Argentina, ha ottenuto indebitamente circa 1.200 euro a titolo di pensione di cittadinanza mentre gli altri tre hanno percepito sussidi illegittimi – in questo caso sotto forma di reddito di cittadinanza – per 16, 14 e 10 mensilità, erodendo complessivamente alle casse dell’erario oltre 17 mila euro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Un ulteriore controllo ha riguardato una persona proprietaria di immobili ereditati dal padre defunto, anche queste non comunicate all’I.N.P.S. Lo stesso ha percepito, senza averne diritto, 5 mila euro a titolo di reddito di cittadinanza, suddivisi in dieci mensilità.

Infine, un altro soggetto, simulando uno stato d’indigenza nelle autodichiarazioni presentate all’I.N.P.S. per ottenere il reddito di cittadinanza, ha omesso di dichiarare la disponibilità di risorse finanziarie sui propri conti correnti nonché i redditi e il patrimonio immobiliare del coniuge.

Gli accertamenti hanno fatto emergere, oltre alla falsità delle autodichiarazioni, che l’individuo era un abituale cliente di piattaforme di gioco online, dove puntava svariate migliaia di euro mediante l’utilizzo di carte di credito. La persona ha percepito, senza averne diritto, oltre 10 mila euro sotto forma di reddito di cittadinanza, erogato in 18 mensilità.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La normativa stabilisce che le omissioni e le false dichiarazioni in questi casi costituiscono reato e sono punite con la reclusione da due a sei anni. Tutti sono stati denunciati e i sussidi revocati.

In un periodo emergenziale in cui è assolutamente necessario che le risorse pubbliche affluiscano a coloro che versano in situazioni di effettivo bisogno o disagio economico, continuano, in tutta la provincia, le attività della Guardia di Finanza a contrasto delle frodi nelle diverse forme di assistenza assicurate dallo Stato e dagli Enti locali“, si legge in una nota del Comando provinciale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza