Connect with us

Bolzano

Restyling verde da quattro milioni per il Palazzo del Consiglio provinciale

Pubblicato

-

L’Agenzia appalti (ACP) della Provincia ha dichiarato la RTI composto dall’architetto Valentino Andriolo, dall’ingegner Francesco Currò Dossi e dal geometra Marco Durigan aggiudicataria della progettazione e direzione lavori per la ristrutturazione del palazzo del Consiglio provinciale in piazza Silvius Magnago 6 a Bolzano.

Nei giorni scorsi l’Agenzia appalti ha dichiarato la RTI vincitrice della gara bandita dalla Ripartizione amministrazione del patrimonio della Provincia, Ufficio manutenzione opere edili, grazie a un’offerta dell’importo di 308.610 euro.

La progettazione seguirà le linee del Programma planivolumetrico approvato nel 2015 dalla Giunta provinciale, che prevede l’adeguamento e l’ottimizzazione delle strutture edili e degli impianti termoidraulici della sede del Consiglio provinciale.

Pubblicità
Pubblicità

L’intervento consisterà nella realizzazione di un cappotto per la coibentazione termica delle tre facciate esterne, con l’installazione di finestre con vetri isolanti basso-emissivi, la sostituzione degli apparecchi dell’impianto di climatizzazione con apparecchi nuovi a minore consumo energetico, l’adeguamento dell’impianto antincendio e del parapetto del giroscala alla normativa vigente.

L’importo stimato dei lavori ammonta complessivamente a 4.430.000 euro.

La RTI avrà ora 6 mesi di tempo per redigere il progetto esecutivo, dopodiché potranno partire le gare per appaltare i lavori, che dovrebbero concludersi entro il 2022.

La manutenzione del patrimonio provinciale secondo i principi del risparmio energetico e della tutela ambientale rappresenta uno degli strumenti nelle mani dell’amministrazione pubblica per un’azione sempre meno impattante sulla natura e sempre più attenta all’eredità che lasciamo alle future generazioni” ha detto il presidente della Provincia Arno Kompatscher.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza