Connect with us

Alto Adige

Rilancio e resilienza: Kompatscher incontra sindaci e organizzazioni

Pubblicato

-

Il presidente della Provincia Arno Kompatscher ha incontrato i sindaci e i rappresentati delle organizzazioni del territorio. Obiettivo: fare il punto sul Piano nazionale rilancio e resilienza.

Il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, ha incontrato ieri in videoconferenza i sindaci dell’Alto Adige per fare il punto della situazione sul PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Nei prossimi anni l’Italia avrà a disposizione risorse europee per complessivi 235,14 miliardi di euro. Per quanto riguarda la ripartizione delle risorse, nel suo ruolo di rappresentante delle Autonomie nella Conferenza delle Regioni il presidente Kompatscher ha guidato l’invio da parte delle Regioni e Province autonome di una richiesta formale al presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, al Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e al Ministro degli Affari regionali e Autonomie, Mariastella Gelmini.

 “Chiediamo che tali risorse, qualora destinate a interventi che attengono a funzioni di competenza delle Autonomie, vengano trasferiti a queste ultime, per essere gestite dalle stesse Autonomie, nel rispetto degli obiettivi e delle linee previsti dal pianoha sottolineato Kompatscher. “E’ fondamentale che le Regioni possano dire la loro prima che siano stabilite le regole, in modo da poter garantire giustizia nella ripartizione e gestioneha aggiunto il presidente della Provincia. L’obiettivo è quello di garantire anche ai Comuni un accesso il più diretto possibile ai fondi e ai bandi.

Pubblicità
Pubblicità

Cabina di regia provinciale e a livello dei Comuni

Una cabina di regia a livello provinciale – ma anche una a livello di Consorzio dei Comuni – oltre a un portale web provinciale dedicato aiuteranno nell’accesso alle informazioni. “Siamo pronti a gestire gare e bandi sul territorio. Sulla scorta della nostra esperienza di gestione virtuosa dei Fondi europei abbiamo a disposizione l’expertise necessaria per portare avanti il piano al meglio anche a livello locale ha detto Kompatscher. I tempi sono stretti: i progetti presentati dovranno essere inseriti come impegno di spesa dalle amministrazioni entro il 2022/23, pagati e rendicontati entro il 2026. Il presidente del Consorzio dei Comuni, Andreas Schatzer, ha espresso soddisfazione per l’impegno del presidente Kompatscher nel garantire ai Comuni l’accesso ai fondi.

Stiamo andando nella direzione giustaha detto. Sugli stessi temi si è svolto nel tardo pomeriggio di oggi anche un secondo incontro con tutte le organizzazioni del territorio potenzialmente coinvolte nella presentazione e gestione di progetti, dall’economia al sociale, dall’ambiente alla cultura e alla formazione. Obiettivo: garantire la massima partecipazione di tutte le realtà del territorio ai progetti di rilancio, raccogliendo esperienze e spunti a 360 gradi.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]
  • Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico si interviene verso la costruzione di un percorso sulle assunzioni per le aziende che ricevono incentivi. Clausola per le aziende beneficiarie A riguardo, il Ministro Giorgetti ha comunicato con atto... The post Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza