Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Si finge bisognoso e ‘scuce’ 7500 euro al Comune di Bolzano. 17enne albanese denunciato assieme al padre

Pubblicato

-

Nei giorni scorsi, gli agenti della Squadra Mobile di Bolzano ha denunciato all’Autorità Giudiziaria un cittadino albanese di 45 anni, residente in Alto Adige, e suo figlio 17enne, per truffa aggravata ai danni del Comune di Bolzano.

A luglio il minore si era presentato negli uffici di Largo Palatucci, dichiarando di non essere accompagnato e quindi bisognoso di assistenza. Va precisato che, in caso di minori stranieri non accompagnati, la procedura a loro tutela prevede un collocamento in una struttura ad hoc.

Pertanto, il ragazzo era stato inserito in una struttura comunale e gli era stato rilasciato un permesso di soggiorno. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Tuttavia, a seguito degli accertamenti eseguiti dalla Squadra Mobile sulle modalità di ingresso del giovane e, in particolare, dall’analisi dei timbri del passaporto esibito dallo stesso, è emerso come fosse entrato sul territorio nazionale insieme al padre, un operaio edile residente in Alto Adige, attraverso il valico di Gorizia.

Una volta accertato che il ragazzo avesse finto di non essere accompagnato ed essendo stato così fatto uscire dalla struttura, gli uomini della Mobile, in accordo con la Procura presso il Tribunale di Minorenni, lo hanno riaffidato al genitore.

Contestualmente hanno denunciato entrambi per truffa aggravata ai danni del Comune di Bolzano, che ha indebitamente sborsato circa 7.500 euro per un soggetto non bisognoso di alcuna assistenza. Inoltre, è in corso il procedimento amministrativo finalizzato alla revoca del titolo di soggiorno per il minore.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano4 settimane fa

Malasanità: l’azienda sanitaria condannata a risarcire un milione di euro

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Politica4 settimane fa

Naz Sciaves, un invaso al posto delle installazioni dell’ex base Nato, Urzì: «Uno scempio, la Provincia ponga il veto»

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Archivi

Categorie

di tendenza