Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Superbonus 110%, accordo di cooperazione per l’agevolazione fiscale

Pubblicato

-

Foto: ASP/Thomas Laconi
Pubblicità


Pubblicità

Il Superbonus 110% è un’agevolazione fiscale statale che sostiene un processo finalizzato a favorire la realizzazione di interventi di riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare. In Alto Adige è stato siglato un accordo di cooperazione che ha come obiettivo comune è quello di favorire ed agevolare la realizzazione sul territorio locale degli interventi. L’efficienza energetica rappresenta una componente essenziale della strategia energetica europea e nazionale, per delineare un nuovo piano di economia a basso consumo, più sicura e sostenibile. Grazie al Superbonus 110%, operativo da luglio 2020, è stata avviata una grande manovra per rilanciare l’economia e promuovere la riqualificazione energetica e sismica del patrimonio immobiliare.

Sono parte attiva della rete di cooperazione anche gli operatori del sistema economico e finanziario altoatesino, associazioni di categoria (anche degli amministratori di condominio), gli ordini professionali, i centri di assistenza fiscale, il Consorzio dei Comuni, il Comune di Bolzano, IPES ed Eurac Research. “Sappiamo che la crescita economica post-emergenziale vedrà tra i suoi punti cardine lo sviluppo sostenibile – sottolinea il presidente della Provincia Arno Kompatscher – in un momento di crisi economica, che preme sulle famiglie e sulle imprese, è indispensabile sostenere la loro capacità di spesa, innescando così un circolo virtuoso che non potrà che rafforzare i risultati positivi del bonus sull’ambiente, la sicurezza degli edifici e l’economia tutta. Ringrazio in questo senso tutti gli attori, pubblici e privati, che, insieme, hanno lavorato e contribuito a realizzare questa importante iniziativa”.

28 attori protagonisti 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il Tavolo di lavoro, costituito lo scorso anno su iniziativa della Provincia e coordinato da NOI Techpark, si è posto l’obiettivo di favorire e stimolare il confronto tra gli operatori, assicurare un aggiornamento costante sulle novità del Superbonus 110% e sviluppare prodotti e servizi a beneficio di cittadini delle imprese e quindi di tutto il territorio. Tutt’ora attivo, si è riunito l’ultima volta il 3 marzo 2021, e ha visto un sostanziale aumento dei suoi componenti nel corso tempo: avviato con 12 partecipanti, oggi siedono al tavolo i rappresentanti di 28 enti che sottoscriveranno l’Accordo, segno di una riconosciuta utilità dello strumento: dai progettisti agli amministratori di condominio, ai professionisti che appongono visti di conformità tecnica o fiscale, fino ad arrivare alle imprese esecutrici.

Alla base di questo Accordo ci sono alcuni valori fondanti, tra i quali quello di accrescere la cooperazione sul territorio per governare processi di elevata complessità e raggiungere i risultati attesi, ma anche, con riferimento più specifico al Superbonus 110%, quello di risparmiare energia e ridurre le immissioni di gas climalteranti nell’atmosfera ovviamente attraverso la riqualificazione energetica degli immobili“, sottolinea l’assessore all’ambiente e all’energia Giuliano Vettorato. La riqualificazione energetica degli immobili viene spesso considerata un’attività complessa, stressante e costosa, motivo per il quale molte persone vi rinunciano. La Provincia, al fine di rimuovere un possibile ostacolo iniziale all’avvio dei lavori di riqualificazione energetica, ha promosso, mediante i propri uffici, l’esecuzione di check-up energetici iniziali per condomini, anche tramite un contributo a fondo perduto, e ciò a prescindere dalla successiva effettiva realizzazione degli interventi di risanamento energetico.

Coordinamento affidato al NOI Techpark

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Visto il grande impatto potenziale del Superbonus 110% per la nostra provincia, da subito abbiamo messo a disposizione del Tavolo un esperto della materia e ci siamo proposti di coordinare le attività, riconoscendo nel NOI il luogo ideale per fare incontrare tutti gli attori della filiera”, afferma Stefano Dal Savio, Head of Tech Transfer Green a NOI Techpark. Per dare concretezza alle norme nazionali sul Superbonus, sono stati attivati strumenti ad hoc come campagne pubblicitarie, siti dedicati, contributi per il check up energetico degli edifici e tavoli di lavoro per modifiche alla legge urbanistica. Oltre a ciò, nello specifico, al fine di agevolare il committente, Euregio Plus ha istituito una piattaforma e un fondo dedicati, e Agenzia CasaClima un set di attività tecniche nel campo delle asseverazioni e delle attestazioni di prestazione energetica. “Con il nostro pacchetto Superbonus, vogliamo essere supporto per committenti e progettisti nel superare – con la massima tranquillità – i molti ostacoli di questa sovvenzione molto generosa, ma anche piuttosto complessa” – evidenzia Ulrich Santa, direttore generale di CasaClima.

Primo Fondo di investimento alternativo in Italia

Euregio+ ha promosso la nascita del primo Fondo italiano di Investimento Alternativo dedicato al Superbonus, il Fondo Euregio+ Green Economy. “Un programma – evidenzia il direttore generale di Euregio+ Sergio Lovecchio – che sta suscitando un interesse tra gli investitori, ma anche tra amministratori di condominio, imprese e progettisti anche grazie all’offerta di una piattaforma digitale gratuita che facilita e presidia il processo con l’obiettivo di supportare finanziariamente le imprese locali ed il territorio negli interventi di riqualificazione energetica” – conclude il presidente di Euregio+ Alexander Gallmetzer.

Campagna Superbonus 110% ADESSO!

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

È in corso da qualche giorno la campagna informativa promossa dall’Agenzia per la stampa e la comunicazione della Provincia per informare i cittadini sulle opportunità offerte dal Superbonus 110% di effettuare interventi importanti di risanamento energetico sugli edifici, ovvero i cosiddetti interventi “trainanti”, ad un costo più ridotto. Tutte le informazioni sul Superbonus 110% sono disponibili sul portale della Provincia alla sezione dedicata all’ambiente.

tl

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano4 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria4 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano2 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Alto Adige4 settimane fa

Percorre la corsia telepass in contromano al casello di Bolzano sud, fermato dalla Polizia Stradale

Bolzano3 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Archivi

Categorie

di tendenza