Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Buoni mensa scolastica Vipiteno, Vetrò (FdI): “Dal Comune situazioni surreali in tema di trasparenza”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


E’ possibile per una amministrazione pubblica incassare denari in contati e non rilasciarne ricevuta? Come ci è stato comunicato dal Sindaco in persona, in risposta ad una nostra precisa domanda, il comune non rilascia più la certificazione cumulativa attestante per ogni alunno la spesa sostenuta per i buoni mensa nell’intero anno scolastico”.

A segnalare la problematica è dell’esponente di Fratelli d’Italia a Vipiteno, Fabio Vetrò.

“Un tempo questa serviva per la dichiarazione dei redditi e a portare in deduzione gli importi, ed era prassi che il Comune la rilasciasse come forma di ricevuta per gli importi versati durante l’anno. Oggi, per ottenere una deduzione bisogna avere svolto il pagamento con mezzi elettronici ma almeno sino all’anno scorso si poteva continuare a pagare anche in contanti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ora che la ricevuta cumulativa non viene più rilasciata (sono i genitori dei bambini a dovere esibire i pagamenti tracciati elettronicamente) da parte del Comune anche a richiesta, pare non si rilasci alcuna attestazione di pagamento, anche non valido ai fini fiscali. Ora il paradosso è che il Comune ha continuato ad accettare i contanti ma di scontrini e ricevute non ne ha mai emessi, con il risultato che, ci sono state le entrate ma non le prove giustificative delle stesse”.

E ancora: “Riteniamo si tratti di una situazione surreale in tema di trasparenza. Tante famiglie per i loro figli, almeno fino a maggio 2020, ma crediamo anche ben oltre quel periodo, hanno continuato ad usare la moneta tradizionale per comprare i tickets convinti – forse erroneamente che, come sempre, a fine anno avrebbero potuto scaricarne la spesa tramite la solita dichiarazione prodotta dal comune che comunque continuava a registrare le entrate, come nel passato. Da quest’anno, per quanto apprendiamo,  non risulta invece traccia di esse. Ci chiediamo quindi, perché il comune continuava ad accettare i contanti senza rilasciarne quietanza? Come si registrava il movimento di cassa delle somme introitate in moneta? Chiunque a fronte di una vendita, normalmente rilascia un documento, anche una bocciofila ma,  qui stiamo parlando di uffici pubblici”.

“L’amministrazione comunale non si è mai posta il problema? A queste domande riteniamo sia doveroso che l’attuale amministrazione risponda ma soprattutto e che si attivi dando risposta ai nostri interrogativi“, conclude Vetrò.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano3 ore fa

Le forze dell’ordine vigilano i mercati di quartiere. Alcuni consigli pratici per i cittadini

Bolzano3 ore fa

Profumi e deodoranti rubati in cambio di droga. La Polizia denuncia un 33enne pregiudicato, espulso per 4 anni.

Merano5 ore fa

Procede senza sosta la lotta ai reati per i Carabinieri di Merano: identificato ladro di biciclette

Oltradige e Bassa Atesina5 ore fa

Auto contro il guardrail sulla statale 12 all’altezza di Laives

Bolzano Provincia6 ore fa

Presa dalla Polizia una coppia di truffatori campani. Per entrambi c’è il foglio di via del Questore.

Alto Adige1 giorno fa

Grave incidente sull’A22 vicino Bolzano sud, traffico in tilt

Bolzano1 giorno fa

I Carabinieri di Sarentino trovano uomo anziano, affetto da Alzheimer, disperso.

Alto Adige1 giorno fa

Commissaria europea favorevole all’Italia nel contenzioso sui transiti al Brennero

Oltradige e Bassa Atesina1 giorno fa

Gli rubano il portafogli. Agricoltore blocca i ladri e li consegna ai Carabinieri

Italia ed estero1 giorno fa

Speranze ridotte, secondo i vigili del fuoco, di ritrovare vivi i dispersi alla centrale idroelettrica

Bolzano1 giorno fa

Carabiniere di passaggio sventa furto in braceria a Bolzano e aiuta a identificare il ladro

Alto Adige1 giorno fa

Piove sul bagnato per Volksbank, per la quinta volta condannata a risarcire un azionista: oltre 50.000 euro

Alto Adige1 giorno fa

Lavoratori del turismo in rivolta in Val Gardena: denunciano ore extra non pagate

Trentino1 giorno fa

Rivolta con danneggiamenti nella prigione di Spini di Gardolo

Alto Adige1 giorno fa

Deroga Proporzionale in Alto Adige: via libera per magistrati italiani, FLP chiede estensione ai dirigenti amministrativi

Italia ed estero4 settimane fa

Donna muore in Slovacchia dopo essere stata inseguita da un orso

Alto Adige2 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige2 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Trentino4 settimane fa

La strada SS45 bis “Gardesana Occidentale” riapre tra Riva del Garda e Limone

Alto Adige4 settimane fa

Due sciatori sloveni sorpresi a sciare ubriachi: sanzionati

Bolzano2 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Bolzano4 settimane fa

Bambini delle elementari sventano scambio di droga al parco

Bolzano2 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige2 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute2 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Politica2 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Politica3 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica3 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Bolzano3 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Val Pusteria2 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Archivi

Categorie

più letti