Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Team K: No alle strumentalizzazioni intorno alla doppia cittadinanza

Pubblicato

-

La discussione intorno al tema del doppio passaporto ha preso una brutta piega, come nella nostra provincia purtroppo puntualmente succede quando si toccano temi che riguardano la sfera etnica.

Ad eccezione di Paul Köllensperger, i consiglieri provinciali del Team K hanno firmato una lettera indirizzata al governo austriaco che chiede un’audizione su un eventuale disegno di legge viennese sul doppio passaporto.

Mentre la lettera sul versante austriaco è probabilmente già finita nel cestino, in Alto Adige si è creato un acceso dibattito nei media e nella popolazione.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il Team K dichiara di non essere diviso su questo tema.

Infatti, i consiglieri provinciali avevano firmato la petizione con le migliori intenzioni, unicamente per avere informazioni di prima mano da parte del governo austriaco nel caso in cui questo procedesse a formulare un disegno di legge sulla doppia cittadinanza.

In alcun modo dicono di voler sostenere “provocazioni da destra o saltare sul carro del patriottismo“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il doppio passaporto non è mai stato un tema del Team K, e continuerà a non esserlo, visto che l’Alto Adige deve occuparsi di temi e sfide ben più importanti”, affermano.

A parte questo, senza un’intesa tra Roma e Vienna il doppio passaporto comunque sarà comunque accantonato.

Nel caso, che riteniamo poco verosimile, che i due governi trovino l’intesa, dal momento che la doppia cittadinanza è un desiderio di una parte della popolazione altoatesina, esso non dovrebbe essere negato in linea di principio – se si creano le condizioni per discuterne in modo imparziale.

Ma stando ben attenti a non danneggiare i rapporti con Roma, importanti per altre richieste ben più significative, vedi alcune urgenti norme di attuazione. E sopra a condizione che l’argomento non venga usato impropriamente come elemento di divisione o discriminazione tra i gruppi linguistici. Purtroppo proprio ciò che sta accadendo in questo momento”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I consiglieri firmatari del Team K, in Consiglio da poco e che ancora non conoscono a fondo alcune dinamiche della politica locale – si dicono dispiaciuti di non essere stati in grado di valutare appieno la portata dell’azione al momento della firma, un errore che sottolineano di aver commesso in buona fede, tanto più che inizialmente veniva spiegata come una semplice richiesta di audizione a Vienna sul tema del doppio passaporto da parte di alcuni consiglieri provinciali.

Nessun membro del Team K è iscritto a fantomatici comitati a sostegno del doppio passaporto né partecipa a riunioni dello stesso. In nessun modo il Team K accetta di farsi strumentalizzare da chi intorno a questo argomento intende creare divisioniQuindi ritiriamo le nostre firme dal documento.

Quello che non è mai cambiato, è la linea politica del Team K, improntata alla convivenza, e che punta ad avvicinare e non a dividere i gruppi linguistici.

Infatti, il doppio passaporto non è ma stato un tema del Team K, e la posizione assunta nella campagna elettorale del 2018 è tuttora valida: L’Europa e lo sviluppo dell’autonomia hanno la priorità, la qualità della vita dei nostri cittadini è la base e l’obiettivo del nostro impegno politico”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige7 minuti fa

McDonald’s cerca 30 persone per i suoi ristoranti di Bolzano e Merano

Ambiente Natura16 minuti fa

Premiazione del concorso scolastico “Mission ScuolaClima”

Alto Adige33 minuti fa

Rifugi provinciali, Bessone: “Importante istituzionalizzare la collaborazione tra la Provincia, CAI e AVS”

Alto Adige40 minuti fa

Cooperazione transfrontaliera: non si ferma all’alt in Italia, arrestato in Svizzera dai Carabinieri

4 ore fa

Coronavirus: 10 casi positivi da PCR e 215 test antigenici positivi, un decesso

Bolzano4 ore fa

Le cellule staminali per contrastare la displasia: a Bolzano una tecnica innovativa

Merano5 ore fa

Merano: referendum provinciale del 29 maggio, notizie utili

Bressanone6 ore fa

Gli studenti della scuola professionale Tschuggmall, incontrano l’amministrazione comunale da vicino

Alto Adige6 ore fa

Prevenire gli eventi naturali in Alto Adige, al via la prima fase della campagna informativa «Informati e preparati»

Merano7 ore fa

«Passe-Partout»: alla scoperta della Merano meno conosciuta

Merano8 ore fa

Efficienza energetica: presentazione del progetto IDEE

Bolzano8 ore fa

Klimamobility 2022: la mobilità sostenibile oggi e domani

Bolzano22 ore fa

Presentata la nuova pedo-ciclabile di via Lancia, tra la rotatoria di via Grandi e via Galilei

Bolzano22 ore fa

Settimana Nazionale della Celiachia: le iniziative promosse dal servizio Ristorazione Scolastica del Comune di Bolzano

Politica22 ore fa

Festival della sostenibilità, tanta scena e poca sostanza

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano4 settimane fa

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Benessere e Salute2 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Bolzano4 settimane fa

Giro ciclistico “Tour of the Alps” a Bolzano: i divieti di mercoledì 20 aprile

Sport4 settimane fa

Stadio Druso a Bolzano: aperta la nuova tribuna Zanvettor

Politica4 settimane fa

Doppia cittadinanza e grazia agli ex terroristi. Sven Knoll “importante la vicinanza del parlamento austriaco”

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Italia ed estero3 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Archivi

Categorie

di tendenza