Connect with us

Alto Adige

Tre nuovi progetti per il traffico in Pusteria: si parte da Falzes

Pubblicato

-

Nel mese di marzo hanno inizio tre nuovi progetti per la sicurezza, la buona percorribilità delle strade e la fluidità del traffico in val Pusteria.

Si tratta delle rotatorie di Falzes e S. Lorenzo di Sebato e del risanamento della circonvallazione Sud di Brunico.

E i lavori alla nuova rotatoria di accesso a Falzes che si trova all’incrocio tra la strada provinciale della Val Pusteria (SP 40) e le strade comunali Michael Pacher/Zona sportiva sono iniziati proprio ieri (13 marzo).

Pubblicità
Pubblicità

Il raggio della rotatoria sarà di 28 metri e l’opera sarà realizzata nell’arco di 60 giorni con un costo per la Provincia di 393.000 euro. I lavori saranno eseguiti dall’impresa Alpenbau Srl di Terento.

Nel corso del mese verrà realizzata la seconda rotatoria lungo la strada provinciale a S. Lorenzo di Sebato.

In questo tratto della strada provinciale sono insediate numerose imprese ed attualmente si formano spesso code di veicoli e situazioni pericolose.

Grazie alla costruzione della rotatoria potremo rendere il traffico più fluido e nel contempo semplificheremo gli accessi” afferma Alfreider. Per la realizzazione dell’opera, che interesserà un tratto di circa 300 metri, sono previsti 135 giorni e la rotatoria avrà un raggio di 28 metri.

Sarà inoltre realizzato un marciapiede che consentirà un agevole accesso alle fermate dell’autobus. Il costo previsto per l’opera è di 1,4 milioni di euro e l’esecuzione è stata affidata all’impresa Ploner Srl di Brunico.

La terza opera riguarda la sostituzione del manto stradale dell’accesso Sud di Brunico per un tratto di 1,4 chilometri. “In questo tratto verrà sostituito il rivestimento stradale che sarà realizzato, per uno spessore di 1,3 metri, con un nuovo materiale più adeguato, allo scopo di renderlo più sicuro” afferma il direttore di Ripartizione, Valentino Pagani.

L’attuale rivestimento è stato posato negli anni ’80. I lavori avranno una durata di 120 giorni ed in questo periodo il traffico verrà deviato su due percorsi provvisori. Il costo dell’opera è di 2,8 milioni di euro ed i lavori verranno eseguiti dalle imprese E.MA.PRI.CE e Goller Bögl.

Pubblicità
Pubblicità

Alto Adige

Nova Levante, macchina esce di strada e si cappotta: conducente incastrato nel veicolo

Pubblicato

-

Pericoloso incidente oggi intorno a mezzogiorno a Nova Levante dove un’auto è uscita di strada cappottandosi lungo un pendio ripido.

Ferito il conducente che è rimasto incastrato all’interno del veicolo. Sul posto i vigili del fuoco di Carezza, i sanitari della Croce Bianca e i carabinieri.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Alto Adige

BBT, intesa con RFI per la tratta d’accesso Fortezza-Ponte Gardena

Pubblicato

-

Grazie al dialogo costante fra Comunità comprensoriale, Comuni, RFI e Osservatorio BBT, il progetto per la realizzazione delle tratte d’accesso al tunnel di base del Brennero, in Val d’Isarco, è stato migliorato e ottimizzato nel corso degli ultimi anni.

Un nuovo importante passo in avanti verrà messo a punto con la firma di un protocollo d’intesa fra il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, il responsabile della direzione investimenti di RFI, Vincenzo Macella, e i rappresentanti delle amministrazioni comunali coinvolte nel progetto.

In virtù di questo accordo, il CIPE potrà procedere con l’approvazione definitiva che rappresenta la condizione di base per procedere con la gara d’appalto per l’esecuzione dei lavori.

Pubblicità
Pubblicità

La firma del protocollo avrà luogo domani, giovedì 18 luglio a Palazzo Widmann.

Saranno presenti anche l’assessore alla mobilità Daniel Alfreider, il presidente della Comunità comprensoriale Walter Baumgartner e il direttore dell’Osservatorio BBT Martin Ausserdorfer.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Alto Adige

Moto contro auto a Passo Giovo: grave centauro

Pubblicato

-

Brutto incidente questa mattina sulla via del passo Giovo, poco sotto la Jaufen Alm, dove una moto si è scontrata con un’auto.

Gravemente ferito il centauro, subito soccorso dai sanitari della Croce Bianca e successivamente trasportato all’ospedale di Merano con l’elicottero di soccorso Pelikan 2.

Sul posto anche i vigili del fuoco volontaridi Valtina (San Leonardo in Passiria) e i carabinieri per i rilievi di rito.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza