Connect with us

Oltradige e Bassa Atesina

Truffa un 28enne di Salorno per 2400 euro con finta vendita. Denunciato 25enne italiano

Pubblicato

-

I Carabinieri di Salorno, al termine di una complessa attività investigativa, hanno identificato e denunciato un  25enne italiano residente in provincia di Napoli, il quale con l’inganno e con la promessa di vendita di un “vivavoce” per la macchina, è riuscito a sottrarre a un 28enne residente a Salorno circa 2400 euro.

Il tutto è avvenuto tramite la pubblicazione di un annuncio su un noto sito di compravendita on-line. Il giovane di Salorno, per concretizzare l’acquisto, ha versato su un conto Postepay la cifra corrispondente.

Successivamente il venticinquenne si è reso però irreperibile. senza aver fornito quanto promesso. Per l’uomo è scattata la denuncia per truffa.

Pubblicità
Pubblicità

Oltradige e Bassa Atesina

Minibus in fiamme a Caldaro, salvo l’autista

Pubblicato

-

Minibus in fiamme (fortunatamente senza passeggeri a bordo) questa mattina poco prima delle sei a Caldaro, lungo la strada del Vino, all’altezza del ristorante Ritterhof.

Immediato l’intervento di circa 40 uomini dei vigili del fuoco di San Giuseppe al Lago, Caldaro e Termeno che in poco tempo hanno domato l’incendio.

L’autista ha abbandonato il veicolo in tempo per non essere inghiottito dal rogo. Durante le operazioni di soccorso la strada è stata chiusa al traffico.

Pubblicità
Pubblicità

Sull’accaduto indagano ora i carabinieri.

Continua a leggere

Oltradige e Bassa Atesina

Tentano di rubare in uno studio medico a Cortaccia: arrestati dai carabinieri

Pubblicato

-

I Carabinieri di Egna sono stati intervenuti la notte scorsa a seguito di una chiamata al 112 che segnalava la presenza di due uomini che si aggiravano per Cortaccia, nei pressi di un ambulatorio medico, con fare sospetto.

In pochissimi minuti una pattuglia del Pronto Intervento è arrivata sul posto, raggiunta da un’altra pattuglia dei militari di Egna. Subito hanno notato dei segni di effrazione alla porta d’ingresso dello studio medico, quindi, mentre due militari circondavano l’edificio, la pattuglia del NORM è entrata silenziosamente, sorprendendo due uomini con le cosiddette “mani nel sacco”.

I due, di 25 e 23 anni già noti alle forze dell’ordine e con precedenti, sono stati sorpresi mentre si erano già appropriati di oggetti di valore e di un pc portatile. Il rapido intervento ha consentito di recuperare tutta la merce e la cattura dei due ladri.

Pubblicità
Pubblicità

Entrambi i giovani sono stati arrestati e portati in carcere a Bolzano.

Continua a leggere

Oltradige e Bassa Atesina

Michael Stedile trovato morto a Mazzon: era scomparso ieri da Egna

Pubblicato

-

Tragico epilogo per la vicenda del giovane Michael Stedile, scomparso ieri da Egna in circostanze misteriose e ritrovato morto oggi dopo ore di ricerche da parte dei vigili del fuoco e delle forze dell’Ordine (l’allarme era stato lanciato qui “Scomparso da ieri a Egna: l’appello per il 26enne Michael Stedile“).

Il corpo senza vita del 26enne è stato infatti ritrovato vicino a Mazzon, dopo essere precipitato nel vuoto da una delle alture del luogo.

Sull’incidente indagano ora le forze dell’ordine. La famiglia, gli amici e i parenti sono sotto shock: Michael era un appassionato fotografo e musicista.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza