Connect with us

Alto Adige

Webinar sulla governance del trasporto pubblico locale

Pubblicato

-

Per discutere della riorganizzazione del trasporto pubblico locale per mezzo degli autobus, così come disposto dal Consiglio provinciale, il Dipartimento mobilità ha organizzato ieri, venerdì 5 giugno, un webinar per tutti i partner del settore. Al centro del webinar un tema fondamentale: “La governance della mobilità sostenibile in Alto Adige nel contesto europeo“.

Il presidente della Provincia, Arno Kompatscher ha aperto il webinar sottolineando che “l’obiettivo della riorganizzazione è, per tutti gli altoatesini e per i turisti, un sistema funzionante ed efficiente, di qualità elevata e ampio nell’offerta per i servizi autobus. In questo modo si potrà migliorare ulteriormente un sistema di mobilità comodo e sicuro in Alto Adige”.

Investire in una mobilità sostenibile, moderna e digitale

Pubblicità
Pubblicità

L’assessore alla mobilità Daniel Alfreider ha ricordato durante il suo intervento che “la collaborazione con tutti i partner coinvolti è fondamentale per garantire un servizio di trasporto pubblico moderno e che si adatti alle esigenze dei cittadini. È quindi fondamentale investire in una mobilità sostenibile, moderna e digitale per garantire ai cittadini servizi di alta qualità, anche per i luoghi di montagna più svantaggiati, aperto alle piccole e medie imprese del territorio”.

La riorganizzazione del servizio pubblico extraurbano, previsto dalle normative europee e statali, deve costituire secondo Alfreider un’opportunità per una mobilità del futuro più digitale, più vicina ai cittadini e una valorizzazione per autisti e tutti gli attori coinvolti nel settore.

Il consiglio provinciale ha approvato un modello di trasporto misto, a prevalente gestione pubblica, ma anche aperto al mercato delle imprese e dei consorzi di trasporto, per realizzare un unico modello di mobilità sostenibile dell’Alto Adige, integrato tra più servizi, che sappia guardare al futuro e premiare l’efficienza”, ha chiarito Alfreider.

Interventi qualificati da parte degli esperti

La direttrice di Dipartimento Gabriela Kerschbaumer, che ha moderato l’evento, ha poi fatto una panoramica della situazione giuridica attuale.

Dopo di loro è seguito l’intervento del professor Pierluigi Mantini, docente al Politecnico di Milano e consigliere giuridico del Ministero dei Trasporti sul tema della “Evoluzione della governance pubblica del trasporto pubblico locale in Alto Adige“.

Mantini ha sottolineato che l’Alto Adige punta ad un modello misto pubblico -privato che guarda al futuro, in coerenza con l’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile, che intende utilizzare le ingenti risorse del Green New Deal dell’Unione europea e i finanziamenti per l’ammodernamento del trasporto locale del Governo italiano. “Una scelta coraggiosa e lungimirante”, ha detto Mantini.

È poi seguito l’intervento di Ivana Paniccia, direttrice dell’Ufficio servizi e mercati retail dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti, dal titolo “Principi e regole dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti“.

La relatrice ha illustrato durante il suo intervento il quadro di riferimento giuridico ed il disegno regolatorio univoco di riferimento per gli affidamenti dei servizi di trasporto pubblico. Ha anche specificato qual è il ruolo dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART), sia per quanto riguarda le condizioni di entrata nel mercato che l’efficienza delle gestioni, la qualità dei servizi e i criteri di aggiornamento delle tariffe.

La direttrice dell’Ufficio Servizi e mercati retail ha quindi presentato nel dettaglio il contesto regolatorio e la legislazione applicabile per quanto riguarda sia il trasporto pubblico su ferrovia che anche su strada. Paniccia ha poi discusso i seguenti temi: la struttura, l’iter e le finalità della delibera ART 154/2019, l’ambito di applicazione, la relazione di affidamento, la consultazione degli stakeholder, i beni strumentali, la contabilità regolatoria, l’applicazione del rischio, il piano economico-finanziario simulato, la remunerazione del capitale investito, la clausola sociale, gli obiettivi di miglioramento della qualità, efficienza e efficacia del servizi e l’adeguamento delle tariffe.

Infine la direttrice dell‘Avvocatura della Provincia Renate von Guggenberg ha fatto un quadro complessivo delle cause che attualmente sono in corso tra un concessionario attuale e la Provincia.

L’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider ha quindi concluso la videoconferenza affermando “sulla base all’audizione tenutasi a fine settembre 2019 e del webinar odierno entro il mese di luglio si concluderà il lavoro per la nuova assegnazione dei servizi, sia per quanto riguarda la parte pubblica che per le concessioni. Infine la Giunta provinciale prenderà una decisione in merito”.

ASP/san/rc/ASP

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza