Connect with us

Società

3 dicembre, Anmic: “Il mondo all’insegna delle persone disabili. In Alto Adige oltre 46mila”

Pubblicato

-


Il 3 dicembre è la Giornata internazionale delle persone con disabilità. In tutto il mondo vengono organizzate numerose iniziative, tutte con un unico obiettivo in comune: incrementare l’integrazione sociale di queste persone.

Anche in Alto Adige, si sfrutta questo giorno per portare gli oltre 46.000 invalidi civili e persone disabili sotto gli occhi di tutta la comunità.

In qualità di maggiore rappresentante degli interessi delle persone disabili altoatesine, l’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige) riporta le problematiche esistenti e condivide incoraggianti storie di successo.

Pubblicità
Pubblicità

Vogliamo adottare questo approccio anche qui in Alto Adige – afferma Thomas Aichner, Presidente ANMIC Alto Adige –portando alla luce i problemi degli invalidi civili e delle persone disabili dell’Alto Adige, sensibilizzando i cittadini e proponendo possibili soluzioni, contribuiamo attivamente all’inclusione sociale e professionale di queste persone”.

Il maggiore rappresentante degli interessi delle persone disabili altoatesino sa che sono innanzitutto i falsi pregiudizi a creare molti dei problemi attuali. “Il termine ‘invalido civile’ viene spesso ed erroneamente associato ad una persona gravemente malata. Pertanto, l’opinione pubblica e le aziende presumono che gli invalidi civili costituiscano un peso nonostante questo non rispecchi affatto la realtà”.

Asma, emicrania cronica, bronchite, limitazioni motorie, depressione o diabete sono alcune delle migliaia di facce dell’invalidità civile, la cui gravità è valutata da una commissione medica in una percentuale compresa tra il 34 e il 100 per cento. Tuttavia, molte persone non sono a conoscenza che questo non è necessariamente legato ad una disabilità grave.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo Anmic, sebbene l’Alto Adige abbia rispettato le direttive europee e la legge provinciale del 14 luglio 2015 garantisca la non discriminazione, le pari opportunità nonché l’inclusione sociale e la piena partecipazione delle persone disabili, spesso questo non rispecchia la realtà.

Molti invalidi civili e persone disabili vengono ancora oggi, consapevolmente o inconsapevolmente, discriminati e trattati diversamente. Questo ha spesso un impatto negativo sull’autostima delle persone colpite, che si ritirano, abbandonano la propria istruzione o non perseguono determinati percorsi di carriera nonostante il talento e l’interesse.

In questo caso, un’istruzione superiore e mirata può cambiare la vita di queste persone dalle fondamenta. Solo nel 2021, in Alto Adige ci sono stati più di 100 corsi di formazione specifici per persone disabili, che includono una vasta gamma di argomenti.

Alcuni corsi miravano all’integrazione sociale di queste persone insegnando loro, tra le altre cose, attività sportive o creative, mentre altri corsi impartivano conoscenze specialistiche specifiche al fine di promuovere e facilitare l’integrazione delle persone disabili nel mondo del lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

Come sottolinea Aichner, il fatto che l’apprendimento di competenze specifiche sia di fondamentale importanza anche superata l’età scolastica diventa particolarmente chiaro quando si parla di invalidità civile. 

È questo appello volto all’ottenimento di una maggiore inclusione sociale e professionale che dovrebbe risuonare specialmente in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità. Pertanto, in questo giorno, tutti noi dovremmo prenderci il tempo per esaminare criticamente le nostre prospettive e considerare quali azioni quotidiane e quali punti di vista possano contribuire al coinvolgimento sociale di queste persone. Perché come insegna un saggio proverbio: ogni cambiamento inizia nella mente.

NEWSLETTER

Alto Adige9 minuti fa

Alto Adige, l’analisi della Asl: “La vaccinazione protegge da un decorso grave della malattia”

Politica52 minuti fa

Convegni a Bolzano, Urzì accusa: “Il Centro per la Pace dà spazio all’Islam più oscurantista”

Bolzano1 ora fa

Trovata con la droga, aggredisce il padre e la polizia. Giovane arrestata a Bolzano con più di un chilo di marijuana

Bolzano2 ore fa

Hashish, cocaina e più di 6mila euro in contanti: spacciatore nordafricano arrestato a Bolzano

Alto Adige5 ore fa

Dati Covid 24 gennaio: 59 positivi da PCR e 1.166 da test antigenici. Due decessi

Sport5 ore fa

FC Südtirol espugna il campo della Pergolettese: al Voltini di Crema finisce 2:0

Bolzano6 ore fa

Camino prende fuoco in via Merano: intervengono i pompieri

Alto Adige7 ore fa

Garavaglia in Alto Adige: turismo sostenibile, chance da sfruttare

Valle Isarco8 ore fa

In fiamme un appartamento a Barbiano: una persona intossicata

Bolzano1 giorno fa

Coronavirus: 2 decessi e 1.753 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige3 giorni fa

Vaccinazioni anti-Covid: già oltre 200.000 persone con la dose booster

Bolzano3 giorni fa

Blitz interforze a Bolzano: denunce per spaccio e sostituzione di persona. Un rimpatrio e due Daspo

Sport3 giorni fa

FC Südtirol: domenica 23 gennaio la sfida del campionato riparte da Crema contro la Pergolettese

Politica3 giorni fa

Mobilità per le Olimpiadi 2026: sopralluoghi col viceministro Morelli

Alto Adige3 giorni fa

Il Bollettino di allerta segnala vento forte oggi e domani

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza