Connect with us

Società

Alcol e guida: l’agenzia di Max Maglione lancia la campagna su sensibilizzazione e prevenzione

Pubblicato

-

L’incidente avvenuto a Lutago lo scorso 5 gennaio, in cui ben 7 giovani hanno perso la vita travolti da un’auto condotta da un 27enne ubriaco, ha riacceso in regione il dibattito sull’annoso problema dell’abuso di alcolici e, soprattutto, del loro consumo alla guida.

Si è parlato di nuove campagne di sensibilizzazione, delle problematiche legate alla veicolazione del messaggio e in modo particolare all’efficacia della prevenzione in una delle province italiane in cui il consumo di alcol è molto più alto rispetto alla media nazionale.

E’ proprio in provincia di Bolzano che si registrano infatti i valori massimi italiani. Una provincia dove, tra il resto, il consumo da parte delle donne raggiunge la vetta nazionale.

Pubblicità
Pubblicità

Con un post pubblicato su Facebook, la Max Maglione Marketing &Communication annuncia l’intenzione di proporre una campagna di sensibilizzazione volta a prevenire l’uso di sostanze alcoliche tra gli automobilisti “utilizzando i propri mezzi di comunicazione, sperando che i media locali facciano lo stesso“.

I decessi in Italia legati al consumo di alcol sono sempre di più. Ma non parliamo solo di quelli legati alla salute personale di chi ne abusa. Aumentano anche gli incidenti stradali di chi si mette al volante ubriaco e causa la morte di altri – afferma Maglione – . Serve una campagna senza speculazioni che crei una rete solida a livello locale per la formazione di una coscienza collettiva sul tema alcol e guida“.

L’agenzia di Maglione non è certo nuova all’ideazione di campagne senz’altro capaci di far discutere, e in molti stanno già immaginando che un’eventuale messaggio pubblico veicolato dall’agenzia bolzanina, dallo slogan alle immagini, non sarà destinato a passare inosservato, “e chissà che il testimonial non sia proprio uno degli attori di questa ultima tragedia“, specifica.

Il pubblicitario e comunicatore bolzanino ammette di non volerne fare una questione di marketing, ma di principio: “si fa urgente una chiamata generale di tutti gli attori coinvolti: la famiglia, la scuola, le istituzioni, l’economia, la società civile tutta. L’alcolismo e quindi l’abuso di sostanze alcoliche non sono soltanto una questione di slogan, ma di educazione che si insegna a casa come a scuola“, sottolinea.

Un impegno questo che, sottolinea il titolare dell’agenzia, non dovrebbe essere unicamente preso dalla nostra realtà ma da tutte le altre presenti sul territorio. “Spero che l’iniziativa venga emulata. Noi personalmente metteremo a disposizione il copyright della campagna gratuitamente per tutti i media che vorranno utilizzarlo“.

‘Bevi responsabilmente’, risuonava lo slogan di qualche anno fa che doveva far riflettere i nostri giovani sull’uso di sostanze alcoliche senza danneggiare gli affari dei gestori dei locali e l’immagine vacanziera e godereccia dell’Alto Adige-Südtirol.

E invece beffa vuole che l’Alto Adige venga ricordato anche per i suoi morti per strada come sulle piste da sci. E allora quando le morti si susseguono così insistentemente, è necessario fermarsi e riflettere. Quando i bilanci si fanno pesanti, è necessario ammettere il fallimento. E ricominciare.

L’alcolismo ha una sua matrice autoctona perché fondamentalmente viviamo in una società povera di legami e di relazioni sociali, perché i ragazzi sanno dove andare, ma non sanno con chi stare.

Se questa tragedia deve avere un senso, allora l’impegno è quello di essere noi stessi in prima persona portatori sani del buon esempio e sentinelle per il prossimo“, conclude Maglione.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni
    Con le esigenze dei Paesi costretti ad evolversi per adattarsi ai tempi e al mondo che si trasforma, il cambiamento climatico diventa un’opportunità di investimento a lungo termine. Un occasione per tutti di cogliere questo... The post Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti
    Dopo lo shock delle chiusure e la rabbia per essere stati una delle categorie invisibili agli occhi del Governo, i lavoratori del mondo dello sport possono gioire per il primo contratto con tutele, contributi e... The post Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti appeared first on Benessere Economico.
  • Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione
    In molti si aspettavano un allungamento dei tempi, ma la macchina di notifica e riscossione delle cartelle esattoriali sospese ripartirà il 1 maggio 2021. La notificazione degli atti riguarderanno anche pignoramenti e avvisi di accertamento,... The post Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione appeared first on Benessere Economico.
  • Torna l’albergo ad ore che fa audience
    Gli ultimi mesi hanno costretto in molti alla necessità di ridefinire il proprio approccio alla quotidianità, con l’evoluzione di diversi modelli di business soprattutto nel settore turistico. Molti imprenditori del settore, spinti dalla necessità di... The post Torna l’albergo ad ore che fa audience appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza