Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Arresto in Stazione: polizia cattura un ricercato

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

In una svolta inaspettata che ha portato alla cattura di un fuggitivo, la Polizia Ferroviaria ha messo fine alla breve latitanza di un giovane italiano di 22 anni. L’arresto è avvenuto nella vivace cornice della stazione ferroviaria di Brennero, un nodo cruciale per i viaggiatori che attraversano il confine austro-italiano.

Il ricercato, originario della provincia di Vercelli, è stato sorpreso dagli agenti proprio mentre metteva piede sul suolo italiano, scendendo da un treno che lo aveva condotto dall’Austria. La sua presenza non è sfuggita agli agenti impegnati in un’operazione di controllo, che hanno prontamente proceduto alla verifica della sua identità.

Le banche dati non hanno lasciato spazio a dubbi: il ventiduenne, già noto alle forze dell’ordine, era oggetto di un mandato di cattura emesso soltanto cinque giorni prima dalla Procura della Repubblica di Ivrea. Il mandato pendeva sul giovane per una condanna a un anno, sette mesi e diciannove giorni di reclusione, a cui si aggiungeva l’obbligo di saldare una multa di 667 euro.

Senza via di scampo, il fuggitivo è stato preso in custodia e, dopo l’espletamento delle procedure standard, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Bolzano. Qui rimarrà a disposizione delle autorità giudiziarie, in attesa di scontare la pena residua.

Questo arresto rappresenta un successo significativo per la Polizia di Stato, che conferma la propria efficacia e determinazione nel garantire la sicurezza e l’ordine pubblico, anche nei contesti apparentemente più tranquilli come le stazioni ferroviarie. La collaborazione tra le diverse forze dell’ordine e l’uso strategico delle banche dati si confermano strumenti decisivi nella lotta contro la criminalità.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Economia e Finanza3 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica3 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Bolzano3 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Merano4 settimane fa

Inizia il processo al custode accusato del femminicidio avvenuto a Merano

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Italia ed estero4 settimane fa

In carcere per oltre trent’anni, ora assolto: era innocente!

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Archivi

Categorie

più letti