Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Assoimprenditori Alto Adige e l’associazione economica bavarese vbw a favore di un trasporto merci libero e sostenibile

Pubblicato

-

È necessaria una soluzione sostenibile per il trasporto merci lungo l’asse del Brennero, alla quale si può arrivare solo attraverso la forza innovatrice delle imprese e lo sviluppo tecnologico e non attraverso divieti.

È questo il messaggio centrale della dichiarazione congiunta siglata da Assoimprenditori Alto Adige e dalla federazione delle associazioni economiche bavaresi vbw-Vereinigung der bayerischen Wirtschaft.

I Consigli di Presidenza delle due associazioni si sono incontrate di recente a Bolzano per una riunione congiunta, nella quale è stato più volte sottolineato il forte legame reciproco.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In particolare, riguardo alla restrizione del traffico di transito lungo l’asse del Brennero, è stata sottolineata la necessità di un forte impegno comune per garantire il libero scambio di merci e allo stesso tempo ridurre l’impatto ambientale, hanno ribadito i Presidenti Federico Giudiceandrea (Assoimprenditori Alto Adige) e Wolfram Hatz (vbw).

A questo proposito è stata firmata una dichiarazione congiunta, il cui obiettivo centrale è mantenere la libera circolazione delle merci lungo l’asse del Brennero.

Le misure decise dal Tirolo per limitare il transito dei mezzi pesanti come il progettato ampliamento dei divieti di transito settoriale, il “dosaggio” dei TIR in Tirolo e la prevista estensione del divieto di transito notturno anche ai TIR con motore Euro 6 penalizzano fortemente la libera circolazione delle merci lungo l’asse del Brennero.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

È necessario piuttosto trovare una soluzione sostenibile che non si basi su divieti, ma che punti su soluzioni innovative volte a ridurre le emissioni.

Come hanno sottolineato entrambi i Presidenti, è necessario potenziare le capacità dei collegamenti ferroviari e dei relativi terminal.

Va realizzato al più presto l’accesso nord del tunnel di base del Brennero e devono essere potenziati i collegamenti ai terminal in Germania, Italia e Austria e ampliate le loro capacità.

Va inoltre considerato l’apporto strategico derivante dallo sviluppo tecnologico grazie al quale già negli ultimi anni è stato possibile ridurre notevolmente le emissioni dei veicoli commerciali.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’economia contribuisce quindi già oggi in modo determinante alla riduzione della concentrazione di sostanze nocive nell’aria.

Incentivare questo sviluppo è una strategia più efficace rispetto ai divieti generalizzati, concordano entrambe le associazioni.

Assoimprenditori Alto Adige e l’associazione bavarese vbw fanno appello al Tirolo, affinché non venga attuato l’inasprimento del divieto di trasporto settoriale.

Anche riguardo agli altri numerosi divieti già in vigore in Tirolo è necessario trovare alternative migliori.

Germania, Austria e Italia sono chiamate a lavorare a soluzioni comuni e anche le imprese sono pronte a dare il loro contributo attraverso la loro forza innovatrice.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport10 ore fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige11 ore fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige11 ore fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano12 ore fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige12 ore fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone13 ore fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige13 ore fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura13 ore fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige14 ore fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta16 ore fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano16 ore fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Alto Adige16 ore fa

Scritte filorusse, imbrattata l’insegna del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

Politica17 ore fa

Italia Viva Alto Adige Südtirol sul referendum provinciale del 29 maggio a favore del Sì

Ambiente Natura17 ore fa

Giornata mondiale delle api: se le api stanno bene, anche l’ambiente sta bene

Alto Adige17 ore fa

Sono 52 gli studenti che beneficeranno delle borse di studio della Regione per andare a scuola in Europa

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero3 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza