Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Assoimprenditori Alto Adige e sindacati: “Dal volontariato al lavoro, semplifichiamo le procedure”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Dal volontariato al lavoro: riconosciamo il valore di chi si impegna, semplifichiamo le procedure!“.

È di questi giorni il grido di allarme di molte associazioni sociali e di volontariato, preoccupate per l’aumento della burocrazia provocato in parte dalla riforma del terzo settore, ma soprattutto anche dal proliferare di doppioni e regolamenti diversi introdotti a livello locale da Provincia e Comuni.

Riteniamo funzionale e utile un regolamento costruito a livello provinciale, di concerto con il Consorzio dei Comuni. Più riduciamo la variabilità di modelli di richiesta e di rendicontazione, più valorizziamo il lavoro e l’impegno in tutti gli ambiti della nostra società“, affermano in una nota congiunta le Organizzazioni Sindacali ASGB, CGIL/AGB, SGBCISL e UIL-SGK e Assoimprenditori Alto Adige, appoggiando con forza la richiesta di semplificazione che arriva dal mondo del volontariato.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ogni ente erogatore ha sviluppato una propria procedura per la richiesta di contributi e regola la procedura con diverse scadenze, moduli e modalità contabili. Se fai domanda a tre enti per programmi diversi, devi studiare bene e soddisfare differenti requisiti per ogni ufficio.

Per esempio, l’accreditamento potrebbe valere sia per la Provincia che per tutti i Comuni e potrebbe non dover essere rinnovato annualmente, ma solo quando vi sono dei cambiamenti nell’Associazione.

Sarebbe necessaria una revisione delle Categorie di iscrizione nelle Associazioni che comportano alcune rigidità. Importante sarebbe un tavolo per modificare l’approccio alla suddivisione dei contributi in base all’attività.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

La stessa cosa – rilevano imprese e sindacati – potrebbe avvenire anche per i contributi alle imprese e alle famiglie. Un tavolo fra Provincia e parti sociali per affrontare il problema di coniugare la necessaria burocrazia alla semplicità e ad esempio con meno procedure, uniformi e sviluppate sul nostro territorio, banche dati pubbliche che dialoghino tra loro e consentano di non dover fornire dati già in possesso della pubblica amministrazione.

L’unificazione di organi di valutazione e controllo potrebbero anche ridurre queste difficoltà che potrebbero essere superate con grande vantaggio sia per imprese e famiglie, ma anche per la stessa pubblica amministrazione“, sono convinte le Organizzazioni Sindacali e Assoimprenditori Alto Adige.

Rinnoviamo la nostra disponibilità ad aiutare la pubblica amministrazione con proposte e idee che vadano a semplificare le procedure, liberino risorse personali e finanziarie da investire in aree strategiche e rendano migliore il rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione“, chiudono ASGB, CGIL/AGB, SGBCISL e UIL-SGK e Assoimprenditori Alto Adige.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport2 ore fa

FC Südtirol, avanti con testa e cuore. Sabato 20 aprile si gioca in casa con il Cittadella

Bolzano3 ore fa

Rubano capi d’abbigliamento alla “Lidl”. Espulsi da Bolzano due stranieri

Bolzano3 ore fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Bolzano4 ore fa

Molestie, furto, aggressione e minacce alla Polizia, espulso e scortato al C.P.R. di Roma un pluripregiudicato straniero

Merano4 ore fa

Carabiniere fuori servizio sventa una rapina e la Polizia arresta il malvivente

Alto Adige5 ore fa

Terminata la stagione turistica invernale in Val Gardena, i Carabinieri fanno il punto

Bolzano5 ore fa

Anche Bolzano contro il nuovo “Codice della strage”. La conferenza stampa

Arte e Cultura6 ore fa

Contributo provinciale alla Fondazione Haydn. Kompatscher: “Un patrimonio culturale per tutta la regione”

Laives21 ore fa

Le critiche del Centro Sinistra di Laives su Serra didattica a Pineta e pulizia dell’abitato

Alto Adige22 ore fa

Incendio in una autorimessa a Flaines, intervento tempestivo dei vigili del fuoco

Bolzano1 giorno fa

Bar e ristoranti: “Personale quasi introvabile per i locali di Bolzano”. La riunione del direttivo Confesercenti

Laives1 giorno fa

Laives, dalla prossima settimana via alle nuove asfaltature

Val Pusteria1 giorno fa

A Brunico, controlli straordinari del territorio e prevenzione generale

Alto Adige1 giorno fa

Aggressioni e minacce tra motociclisti: retata della Polizia

Bressanone1 giorno fa

Risse e aggressioni, Polizia e Carabinieri chiudono nuovamente il bar SOLE a Bressanone

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Bolzano4 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Motori3 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Italia ed estero3 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Archivi

Categorie

più letti