Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Bonus fiscali: via libera in Consiglio provinciale su richiesta di Fratelli d’Italia

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

E’ stata approvato ieri all’unanimità in Consiglio provinciale un documento voto con cui si chiede al Parlamento italiano ed al Governo di dare corso legale ai buoni di sconto fiscale, in parte già operativi, adoperandosi per divulgare questa soluzione alla cittadinanza in modo chiaro ed esaustivo.

Il documento è ad iniziativa di FdI a firma del consigliere Alessandro Urzì e del presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher.

Un risultato storico – sottolinea Urzì – . Per la prima volta la Svp ha sostenuto in modo integrale una richiesta così pesante di Fratelli d’Italia e per la prima volta nel nostro Paese è stata presa ufficialmente ed a livello istituzionale posizione riguardo la moneta fiscale“.

I buoni di sconto fiscale sono titoli di compensazione emessi dallo Stato, i quali conferiscono al possessore il diritto di utilizzarli per adempiere al pagamento degli obblighi fiscali dopo due anni e un giorno dalla data di emissione, e sono immediatamente scambiabili come strumento di pagamento ad accettazione volontaria.

Chiamati anche CCF (Certificati di compensazione fiscale) sono un mezzo per generare nuova capacità di spesa, senza fare debito, nel pieno rispetto dei Trattati europei.

Da tempo Fratelli d’Italia ha sollecitato il governo – continua Urzì – anche attraverso un disegno di legge delega, a garantire l’introduzione di una moneta fiscale così da consentire l’aumento del potere d’acquisto a disposizione di famiglie e imprese, a sua volta fondamentale per sostenere la domanda globale e quindi la crescita. Altro che le semplificazioni guerra/condizionatore del presidente del Consiglio.

Fratelli d’Italia continua a chiedere provvedimenti seri e misure efficaci per contrastare le pesanti ripercussioni della guerra sul piano economico.

Certamente la moneta fiscale può essere una prima e significativa risposta. L’auspicio ora è che il governo e il Parlamento vogliano dare seguito alla storica decisione della Provincia di Bolzano, e che le altre Regioni italiane ne seguano l’esempio“.

Soddisfazione per il passaggio viene anche dal senatore Andrea De Bertoldi, segretario della Commissione finanze del Senato, che è fra i principali sostenitori della norma a livello parlamentare.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Merano3 settimane fa

La tragedia al San Rossore: il fantino Dominik Pastuszka perde la vita dopo una caduta

meteo3 settimane fa

In arrivo un lungo weekend di pioggia, ecco dove arriverà la neve

Archivi

Categorie

più letti