Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bressanone

Bressanone: il gemellaggio tra città viene coltivato attivamente

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

In occasione della Festa del Centro Storico, la città di Bressanone riceve gli amici delle città gemellate e delle città amiche.

Su invito del sindaco Peter Brunner, i due vicesindaci Zbyněk Stejskal e Libor Honzárek e l’assessore comunale Jan Sojka sono venuti dalla città gemellata Havlíčkův Brod (Repubblica Ceca). Il gruppo folcloristico di Havlíčkův Brod ha deliziato i visitatori dell’Altstadtfest con dolci prelibatezze della loro terra.

Un punto importante del programma è tradizionalmente la visita alla casa nella Kachlerau in onore di Karel Havlíček Borovský. L’assessore comunale competente Monika Leitner e i consiglieri comunali Verena Stenico, Markus Frei e Gerold Siller hanno accompagnato la delegazione di Havlíčkův Brod a deporre fiori in occasione di una piccola cerimonia. Per Hans Heiss, che abita nella casa, è importante che un ricordo onorevole di Havlíček sia sempre conservato nella sua casa.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Havlicek visse in questa casa con la sua famiglia tra il 1851 e il 1855, periodo del suo esilio a Bressanone. Era uno scrittore e pubblicista ceco e si impegnava per la libertà e la nazione ceca.

Come redattore del “Volksstimme” e dello “Slawen“, tenne fede alla visione di una nazione ceca indipendente che potesse coltivare l’autogoverno e una vita propria nel quadro dell’Austria fino al 1851, nonostante fosse stato condannato più volte.

Havlicek era un satirico e per questo entrò in conflitto con i vecchi poteri. Il suo carattere ribelle e la sua penna tagliente furono il motivo per cui fu confinato in Tirolo senza processo alla fine del 1851. Nella sua città natale, il poeta e pubblicista è un simbolo importante del desiderio di libertà dei popoli e delle nazioni. A Bressanone è parte della storia della città e motivo del gemellaggio; a lui è stata intitolata anche una via.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 ore fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige7 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige7 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige12 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige12 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano12 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati13 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano1 giorno fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino1 giorno fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Alto Adige1 giorno fa

L’orso M75 si è svegliato sulle Alpi Sarentine, sue tracce nel comune di Barbiano

Trentino1 giorno fa

Sciopero nel settore privato in Trentino, quattro ore di mobilitazione l’11 aprile

Alto Adige1 giorno fa

Coldiretti rilancia la battaglia per la trasparenza dell’origine dei prodotti alimentari

Bolzano1 giorno fa

Cittadino ghanese ferma il rapinatore di una donna anziana e lo consegna alla polizia

Alto Adige1 giorno fa

La stagione dei Carabinieri sciatori di Bolzano si chiude con un bilancio di 700 interventi

Archivi

Categorie

più letti