Connect with us

Bolzano

Caramaschi: “Anche la Provincia si occupi dei senzatetto”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Sulla questione dell’emergenza per i senzatetto nel capoluogo il sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi invita la Provincia a un intervento congiunto.

Le strutture di accoglienza in città sono piene, con 191 persone occupate nella loro gestione.

Il centro emergenza freddo di via Comini, costato in tutto 2milioni e 700mila euro tra acquisto e ristrutturazione, ha una capienza massima di 100 posti letto. Altri 50 posti letto sono disponibili nei container di via Macello, 16 posti “rosa” sono poi riservati nella struttura “Conte Forni” di via Renon.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Un totale di 166 posti che durante la stagione invernale assicurano un riparo sicuro a chi non ha un rifugio sicuro per la notte.

E il problema di chi resta fuori, per il primo cittadino, sarebbe risolvibile proprio grazie all’intervento dell’amministrazione provinciale.

Per liberare qualche posto letto nelle strutture cittadine, è già partita la richiesta da parte del Comune al Commissariato del Governo che porti al trasferimento dei richiedenti asilo dai centri emergenza freddo alle strutture competenti per l’accoglienza.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Caramaschi ha poi espresso una critica sulla ribellione di alcuni sindaci italiani riguardo all’applicazione del Decreto Sicurezza.

Il sindaco di Bolzano, che guida una giunta centrosinistra-Svp ha già evidenziato come il “Decreto Salvini” sia “a tutti gli effetti, legge dello Stato e come tale vada applicato dai sindaci, non nella loro veste di responsabili dell’amministrazione comunale, ma come ufficiali di governo, dovere al quale gli stessi sindaci, non possono sottrarsi“.

Da qui la critica alla giunta meranese di Paul Roesch, che solo qualche giorno fa si è dichiarata nettamente contraria all’applicazione della nuova normativa che regola l’accoglienza dei migranti.

Non spetta ai sindaci valutare le singole norme, bensì farle rispettare a prescindere dalla loro condivisione, a meno che, – ha aggiunto Caramaschi – non si voglia scardinare lo stato di diritto della Repubblica Italiana“.

NEWSLETTER

Economia e Finanza1 ora fa

“Ue decisiva per il futuro dell’economia e dell’industria in Italia e in Trentino Alto Adige”

Politica1 ora fa

L’aula del Consiglio regionale approva una mozione per il riconoscimento Istituzionale della “Bandiera Ladina”

Bolzano3 ore fa

Scoperto sull’autobus con 2.2 Kg di hashish. Arrestato corriere da due finanzieri in borghese

Oltradige e Bassa Atesina5 ore fa

Momenti di paura per una famiglia al Rione Goller, Bronzolo. Vicino di casa denunciato dai Carabinieri

Alto Adige8 ore fa

Tutela dei minori: gli studenti della Gregoriana si informano in diocesi

Alto Adige9 ore fa

Nuovi defibrillatori portatili per la Polizia Stradale grazie alla Croce Bianca

Bolzano9 ore fa

Fuggono da familiari violenti e si rifugiano in questura. Salvate tre donne

Bolzano21 ore fa

La Polizia Stradale in piazza a Bolzano per “Bicimparo”

Scienza e Cultura1 giorno fa

Idrogeno, ecco la centralina hi-tech «made in Bolzano» per la nautica. Nel 2025 la prima imbarcazione in darsena

Alto Adige1 giorno fa

Gruppo di acquisto energia: i prezzi concorrenziali dell’energia elettrica sono un elemento centrale per la competitività

Alto Adige1 giorno fa

A Corvara è stato inaugurato il garage interrato costruito in cooperativa

Turismo1 giorno fa

Guardia medica per turisti in Val Gardena e Castelrotto-Fiè

Bolzano1 giorno fa

Bolzano Leakage Management Project: un passo avanti decisivo per la gestione idrica sostenibile in città

Val Venosta1 giorno fa

Tragedia in Val Venosta: un contadino perde la vita schiacciato da un rimorchio

Bolzano1 giorno fa

Rapina in negozio e aggressione: espulso straniero irregolare

Oltradige e Bassa Atesina1 settimana fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi1 settimana fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi1 settimana fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Trentino1 settimana fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Bolzano4 settimane fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Bolzano3 settimane fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

Due giovani fermati in scooter, ubriachi e senza casco, insultano i carabinieri

Archivi

Categorie

più letti