Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Arte e Cultura

“Conosci la tua provincia?”: festa grande per 150 nuovi vincitori

Pubblicato

-

È stata una giornata di festa quella celebrata oggi (20 gennaio) nel cortile interno di Palazzo Widmann a Bolzano. Merito delle decine di giovani premiati come “nuovo ambasciatori” dell’Autonomia, in occasione della consegna dei premi legati al gioco a premi “Conosci la tua provincia?”.

Un concorso che ha voluto riprendere un quiz cult famoso negli anni ’80 ed è stato riproposto in una veste rinnovata da Provincia di BolzanoFondazione Cassa di Risparmio e Eurac research in occasione dei 50 anni dal Secondo Statuto di Autonomia celebrati nel 2022.

Quasi 8000 adesioni

Al concorso hanno partecipato in totale quasi 8000 studenti delle seconde e terze classi delle scuole secondarie e delle prime tre classi dei licei e delle scuole professionali. Il premio di classe, per un totale di 116 classi in gara, è stato vinto dalla 3D del Liceo Scientifico di Bolzano. Presenti alla premiazione il presidente altoatesino, Arno Kompatscher, l’assessore provinciale, Philipp Achammer, la direttrice del Dipartimento Istruzione e cultura ladina, Edith Ploner, l’ispettore scolastico della scuola in lingua italiana, Silvano TroleseReinhold Marsoner della Fondazione Cassa di Risparmio e Marc Röggla, direttore del Centro per l’Autonomia. 

Oggi sono stati consegnati una larga parte dei 150 premi complessivi, tra cui 60 biciclette e scooter elettrici. In occasione della giornata odierna, il 20 gennaio, 51esimo anniversario dell’entrata in vigore anni del secondo Statuto di Autonomia, sono terminate le celebrazioni che ricordano questo fondamentale anniversario per la provincia di Bolzano.

Autonomia: opportunità e responsabilità

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il presidente Arno Kompatscher ha voluto omaggiare i giovani per la loro partecipazione, congratulandosi con i vincitori: “50 anni fa è stata istituita l’Autonomia speciale dell’Alto Adige, garantendo al territorio la tutela della minoranza, lingua e cultura. “Autonomia significa responsabilitàha sottolineato Kompatscher –  una conquista che offre la possibilità di sviluppare la soluzione ai problemi, coinvolgendo i giovani, come in occasione di questa iniziativa: i giovani sono il nostro futuro ma anche il nostro presente. Insieme ha rimarcato Kompatscherdobbiamo trovare risposte alle grandi sfide, come il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità, lo sviluppo demografico o anche la guerra“.

Una piccola Europa in Europa

Reinhold Marsoner del Consiglio di amministrazione della Cassa di Risparmio ha raccontato le origini del gioco a quiz, mentre Marc Röggla del Centro per l’Autonomia ha parlato dell’importanza di trasmettere le conoscenze, illustrando i contenuti del quiz ed evidenziando come i temi trattati fossero ampiamente diffusi: “dalla storia, alla politica e alle minoranze, ai media e all’educazione, ai giovani e alla convivenza” ha spiegato Röggla.

La cerimonia è stata accompagnata dalle note musicali della banda di studenti della scuola secondaria di Lana diretta da Robert Tribus.

L’edizione speciale del quiz “Conosci la tua provincia?” ha rappresentato una delle numerose campagne e iniziative per il 50° anniversario del secondo Statuto di autonomia, con l’obiettivo di far conoscere anche alle giovani generazioni il tema dell’autonomia. Tutte le informazioni sui 50 anni del secondo Statuto di autonomia e gli eventi correlati sono disponibili sull’apposita pagina web.

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza