Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Controlli Polizia: agosto impegnativo a Bolzano. Identificati in 400, 7 arresti 34 denunce

Pubblicato

-

Gli Agenti della Questura di Bolzano, impegnati in maniera continuativa, ventiquattro ore al giorno, nei servizi di prevenzione e controllo nelle vie del centro cittadino ed in particolare nei pressi della Stazione Ferroviaria, nel solo mese di agosto hanno proceduto  al controllo ed all’identificazione di circa 400 persone, arrestandone 7 per vari reati, denunciandone 34 a piede libero e sequestrando, in diverse occasioni , numerose piccole quantità di sostanza stupefacente, dalla cocaina, all’eroina, alla marijuana, suddivisa in dosi predisposte per lo spaccio. 

Anche lunedì scorso, nonostante si trattasse di un giorno feriale di fine estate, è stato costellato da una lunga serie di interventi.

Dopo l’arresto dei due autori della rapina ai danni di una ragazza in via Bottai, nel pomeriggio è finito in manette per rapina impropria un cittadino gambiano di 22 anni. Quest’ultimo, dopo aver commesso un furto in un esercizio commerciale  di via Museo, ha cercato con violenza di guadagnarsi la fuga, mettendo a soqquadro il negozio, facendo cadere a terra con dei calci la merce in esposizione e colpendo alcuni operai che lavoravano in un vicino cantiere e avevano cercato di fermarlo.

I poliziotti hanno anche sequestrato la mountain bike con la quale aveva cercato di fuggire, perché probabile provento di furto e lo hanno quindi denunciato anche per ricettazione.

Lo stesso pomeriggio, due Volanti sono riuscite ad intercettare un 29enne che si era allontanato in direzione di Piazza Parrocchia, dopo aver effettuato un furto presso un negozio di Galleria Grifone. Gli Agenti hanno recuperato diversi capi di abbigliamento che  l’uomo aveva asportato, danneggiando con un taglierino le placche antitaccheggio. Lo strumento utilizzato per l’effrazione è stato sequestrato e l’uomo denunciato per furto aggravato e per il possesso del grimaldello.

Nell’ambito dei medesimi controlli, due stranieri, identificati in Piazza Stazione, sono stati fermati per identificazione, sottoposti ad espulsione e denunciati per violazione delle norme in materia di soggiorno.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In tarda serata, attorno alle 23.00, gli operatori della Volante impegnati nell’abituale attività di prevenzione nella zona di Piazza Stazione hanno proceduto a carico di due giovani, che, per sottrarsi ai controlli, hanno cominciato ad insultarli pesantemente e si sono scagliati contro di loro. Entrambi sono stati quindi portati in Questura e denunciati per oltraggio, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Inoltre, nascosti negli indumenti intimi di uno dei due, i poliziotti hanno rinvenuto anche 7 involucri contenenti delle dosi di eroina che sono stati sequestrati. L’uomo è stato pertanto denunciato anche per possesso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Più o meno alla stessa ora, un’altra “pantera” della Polizia è dovuta intervenire in una zona periferica della città, per una violenta lite tra due minorenni. Infatti l’alterco rischiava di degenerare a causa del possesso di due coltelli da parte di uno dei ragazzi, che è stato così denunciato ed affidato ai genitori.

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza