Connect with us

Bolzano

Covid-19: indennità ai gestori dei servizi di trasporto scolastico

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Via libera al piano di indennità in favore delle aziende che gestiscono i servizi di trasporto scolastico che hanno subito perdite economiche a causa della sospensione del servizio.

La Provincia di Bolzano affida ad aziende e organizzazioni l’incarico per i servizi di trasporto scolastico e di accompagnamento per gli alunni con disabilità.  A causa dell’emergenza Covid-19 e della sospensione delle lezioni in presenza, tali servizi sono stati sospesi o hanno subito forti limitazioni, creando danni economici agli operatori in servizio.

Per mitigare le perdite delle aziende affidatarie dei servizi, la Giunta provinciale, su proposta dell’assessore provinciale Philipp Achammer, in accordo con l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider, ha deciso di concedere un indennizzo agli operatori di questi servizi di trasporto e di accompagnamento, al fine di coprire i costi fissi non coperti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

A livello europeo – sottolinea l’assessore Philipp Achammer – viene concessa a tutti gli Stati membri la possibilità di garantire alle imprese, in particolare alle piccole medio-imprese che in questo periodo si trovano di fronte a un’improvvisa carenza di credito, la possibilità di accedere a finanziamenti che consentano di riprendersi dalla situazione dovuta alla carenza di liquidità“. “Le nostre aziende partner hanno mostrato in questi mesi grande flessibilità – aggiunge l’assessore alla mobilità, Daniel Alfreider – reagendo in maniera rapida a tutte le modifiche di orario provocate dall’emergenza Covid-19 e affrontando delle perdite. Sin dall’inizio ci siamo posti l’obiettivo di sostenerle in questa fase così difficile”

Gli aiuti economici sono previsti solamente per i periodi in cui i servizi di trasporto sono stati parzialmente o completamente sospesi. Per l’anno 2020, tali compensazioni riguardano i periodi dal 1° marzo al 30 giugno e dal 1° novembre al 31 dicembre. Gli aiuti vengono concessi alle ditte appaltatrici della Provincia che hanno registrato perdite operative di almeno il 30% per questi periodi, causati dalla totale o parziale perdita dei servizi previsti.

Queste aziende possono inoltrare richiesta di indennizzo tra il 5 e il 15 marzo 2021, e tale compensazione può coprire fino al 70 per cento dei costi, o fino al 90 per cento nel caso delle piccole imprese. “Auspichiamo di poter erogare tutti i contributi economici entro la fine del mese di marzo”, sottolinea Rolanda Tschugguel, direttrice della Ripartizione Diritto allo studio.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 giorni fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Alto Adige4 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport4 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Italia ed estero2 settimane fa

Sgominata organizzazione criminale turca, progettavano attentati

Val Pusteria4 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Alto Adige4 settimane fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Alto Adige4 settimane fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Sport4 settimane fa

Jason Seed, un nuovo innesto per la difesa biancorossa

Val Pusteria2 settimane fa

Precipita nella scarpata con l’auto per 100 metri e muore

Valle Isarco2 settimane fa

Grande successo per la serata informativa sulla prevenzione di furti, truffe e raggiri ai danni degli anziani a Chiusa (BZ)

Merano4 settimane fa

Il congresso d’aggiornamento dell’unione dei farmacisti tedeschi “Pharmacon”: una tradizione sessantennale a Merano

Valle Isarco4 settimane fa

La quindicesima edizione della giornata in bici di Vipiteno e dintorni, ha visto partecipi anche i Carabinieri

Società4 settimane fa

L’assessore Guglielmi annuncia la creazione della Giornata delle Minoranze Linguistiche

Bolzano2 settimane fa

Ripetute aggressioni e minacce di morte a medici, poliziotti e sanitari: il questore dispone espulsione

Archivi

Categorie

più letti