Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Covid, da domenica di nuovo chiusi bar e ristoranti per due settimane in tutto l’Alto Adige

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Il tasso di contagi troppo elevato degli ultimi giorni ha fatto cambiare idea alla Giunta sulla possibilità di tenere aperti bar e ristoranti con gli orari attuali. Da domenica 31 gennaio e per le due settimane successive l’Alto Adige ingrana quindi la retromarcia e imbocca nuovamente la strada delle chiusure.

Le nuove direttive saranno contenute nell’ordinanza che il presidente Kompatscher firmerà giovedì 28 gennaio. E se i locali pubblici dovranno ancora una volta abbassare le serrande la scure risparmierà i servizi alla persona (parrucchieri e centri estetici) e i negozi.

Le classificazioni delle zone per colore hanno delle regole che prevedono conseguenze giuridiche per chi non si adegua, sia per quanto riguarda gli spostamenti internazionali (vedi Alto Adige a rischio ‘zona rosso scuro’ per l’UE ndr) che la concessione dei ristori – ha sottolineato il governatore – . Non ultimo vi è il rischio di eventuali impugnazioni da parte del governo delle disposizioni locali“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

E ancora il presidente della Provincia rinnova la raccomandazione a tutti gli altoatesini di indossare la mascherina Ffp2 nelle situazioni a rischio, al chiuso o quando sussista l’eventualità di assembramento. Si tratta di un’indicazione forte e non di un obbligo, specifica, senza la previsione di sanzioni, ma si conta sul senso di civico e di responsabilità del singolo.

Noi continueremo a lottare anche a livello europeo, oltre che italiano, uniti ad altre realtà territoriali, perché questi criteri possano cambiare e perché venga premiato lo sforzo di testare regolarmente la popolazione. Il dialogo con il Cts è continuo e costruttivo. Potremmo smettere di testare per percorrere la via più facile e dichiarare un numero minore di infezioni, ma non è questa la strada che intendiamo percorrere“, ha sottolineato Kompatscher.

Per l’assessore Philipp Achammer la continuità dei test è fondamentale anche per il mantenimento dell’apertura nelle scuole con le lezioni in presenza. Per questo verrà avviato nei prossimi giorni uno screening massivo per 25mila studenti delle scuole superiori, dove il tasso dei contagi è più elevato.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per ciò che riguarda l’economia, Achammer ha annunciato un pacchetto di misure di supporto per potere assorbire e limitare la crisi legata a questa emergenza epidemiologica. “Le misure affiancate ai sostegni statali ci saranno“, ha assicurato l’assessore.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Eventi16 minuti fa

«The In – The Out»: sabato a Salorno la sfilata che mette al centro le storie delle persone

Val Pusteria2 ore fa

Trattore in fiamme a San Lorenzo di Sebato: decisivo l’intervento dei vigili del fuoco

Bolzano4 ore fa

Bolzano, la aspetta sotto casa e tenta di violentarla: le urla mettono in fuga l’aggressore

Alto Adige4 ore fa

Nell’estate del 2022 quasi 7000 giovani, tra i 15 e i 19 anni, hanno svolto un tirocinio

Alto Adige4 ore fa

Coronavirus: un decesso,12 casi positivi da PCR e 567 test antigenici positivi

Politica4 ore fa

Proseguono gli accordi tra Stato e Provincia per attuare il trasferimento delle aree militari dismesse

Alto Adige5 ore fa

Lago di Resia, bimbo di 5 anni cade dalla bici: elitrasportato all’ospedale di Bolzano

Bolzano6 ore fa

Caso Neumair, parla l’ultimo testimone: “Laura faceva preferenze tra i figli, Benno di serie B”

Politica6 ore fa

Commissione speciale stipendi dei politici: il presidente Vettori si è dimesso

Politica19 ore fa

Suedtirol sprezzante verso Fratelli d’Italia. Urzì (FdI): risponde ormai agli ordini di Kompatscher

Alto Adige19 ore fa

In 21 Comuni dell’Alto Adige c’è carenza di alloggi

Alto Adige19 ore fa

Assegno di cura: la Giunta provinciale adegua i criteri

Alto Adige20 ore fa

Giunta provinciale: seduta suppletiva su misure contro il caro-energia

Ambiente Natura20 ore fa

Collettore Framacia-Morin-Pieve: 765.000 euro per il risanamento

Alto Adige21 ore fa

Vaccino contro le punture di zecca? Ora è più semplice!

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Alto Adige4 settimane fa

Proporzionale Trentino Alto Adige, sondaggio: PD primo partito, Fratelli d’Italia sorpassa la Lega

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Incendi in Alto Adige, convalidato l’arresto del presunto piromane: il 21 enne ha fatto scena muta

Archivi

Categorie

di tendenza