Connect with us

Alto Adige

Vaccinazioni Covid: in Alto Adige una campagna a tutto gas

Pubblicato

-

Per quanto riguarda i diversi gruppi per i quali è aperta la campagna vaccinale, 11.475 persone del gruppo di età 60-69 hanno ricevuto una vaccinazione Covid la scorsa settimana; finora, in questo gruppo, sono state vaccinate un totale di 23.037 persone ed altre 6.330 sono prenotate.  Per gli over 70, nell’ultima settimana si sono aggiunte altre2.967 persone vaccinate, portando così il totale dei vaccinati a 29.530, mentre 2.419 sono quelli ancora nelle liste di prenotazione.

Tra gli ultraottantenni, nell’ultima settimana se ne sono aggiunti altri 300. 25.450 persone di questa fascia d’età hanno già ricevuto la prima dose, 381 sono ancora in lista d’attesa. Se si contano i testati positivamente (1.604), allora in questo gruppo di età si raggiunge una percentuale dell’81%, per gli ultrasettantenni è quasi del 70% (esattamente: 69,2%; testati positivamente: 1.895), infine, per gli ultrasessantenni siamo quasi al 55% (esattamente 54,89%; testati positivamente: 2.982) di persone i quali hanno sviluppato una  difesa immunitaria contro il Covid.

La prossima settimana verrà per la prima volta utilizzato il nuovo vaccino della Johnson & Johnson, del quale finora sono arrivate 1.550.

Pubblicità
Pubblicità

L’Assessore alla Salute Thomas Widmann è soddisfatto che i produttori di vaccini abbiano annunciato consistenti consegne nell’arco delle prossime 3 settimane: “Riceveremo almeno 60.000 dosi, senza contare le consegne extra. La vaccinazione è – oltre ai test e all’osservanza delle regole di prevenzione – il mezzo migliore per uscire da questo tunnel, della pandemia.”

L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ricorda che, per evitare tempi d’attesa al telefono, gli appuntamenti per le vaccinazioni possono essere prenotati anche online. Al link https://sanibook.sabes.it, gli appuntamenti prenotabili 24 ore su 24. Il Centro Unico di Prenotazione Provinciale può essere raggiunto dal lunedì al venerdì al numero di telefono 0471/100999, ma solo tra le 8.00 alle 16.00.

Con un totale di 117.033 dosi (situazione a ieri sera, 22.04.), il vaccino della Biontech-Pfizer rimane ancora quello più inoculato in Alto Adige. Al secondo posto c’è il vaccino Vaxcevria (ex AstraZeneca) con un totale di 43.425 dosi, seguito da Moderna con 7.229 dosi vaccinate.

Informazioni sulla campagna di vaccinazione e prenotazione: www.vaccinazioneanticovid.it/it

I dati più importanti in breve

Totale vaccinazioni (rispetto alla settimana scorsa)
Dosi di vaccino somministrate: 167.687 (+ 20.881)
Prima dose: 120.238 (+17.194)
Seconda dose: 47.449 (+3.687)
Cicli di vaccinazione completati: 39,5%

Vaccinazioni per gruppi
Persone over 80
A questo gruppo appartengono 33.885 persone
Prima dose: 25.450
Seconda dose: 22.937
Prenotazioni: 381

Persone over 70
A questo gruppo appartengono 48.908 persone
Prima dose: 29.530
Seconda dose: 3.553
Prenotazioni: 2.419

Persone over 60
A questo gruppo appartengono 58.927 persone
Prima dose: 23.037
Seconda dose: 3.152
Prenotazioni: 6.330

Persone ultrafragili e caregiver
Prima dose: 11.440
Seconda dose: 2.926

Personale di scuole, asili e università
A questo gruppo appartengono 21.346 persone
Prima dose: 11.783 (55,2%)

Dipendenti dell‘Azienda sanitaria
A questo gruppo appartengono 10.778 persone
Prima dose: 8.848 persone
Seconda dose: 7.539 persone
Totale di persone vaccinate: 8.848 (82,1%)
1.122 dipendenti non possono essere attualmente vaccinate a causa di una precedente infezione.

Dosi vaccinali per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 71.900
Seconda dose: 45.135
Cicli di vaccinazione completati: 62,8%
Moderna
Prima dose: 4.913
Seconda dose: 2.316
Cicli di vaccinazione completati: 47,1%
Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 43.425
Seconda dose: 0
Cicli di vaccinazione completati: 0,00%

Forniture previste (26.04. – 10.05.2021)
Pfizer BioNTech: 53.820 dosi
Moderna: 7.975 dosi
Vaxzevria (ex AstraZeneca): 1.210 dosi
Totale: 63.005 dosi

VS/TDB

NEWSLETTER

Archivi

  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza