Connect with us

Alto Adige

Vaccinazioni Covid: in Alto Adige una campagna a tutto gas

Pubblicato

-

Per quanto riguarda i diversi gruppi per i quali è aperta la campagna vaccinale, 11.475 persone del gruppo di età 60-69 hanno ricevuto una vaccinazione Covid la scorsa settimana; finora, in questo gruppo, sono state vaccinate un totale di 23.037 persone ed altre 6.330 sono prenotate.  Per gli over 70, nell’ultima settimana si sono aggiunte altre2.967 persone vaccinate, portando così il totale dei vaccinati a 29.530, mentre 2.419 sono quelli ancora nelle liste di prenotazione.

Tra gli ultraottantenni, nell’ultima settimana se ne sono aggiunti altri 300. 25.450 persone di questa fascia d’età hanno già ricevuto la prima dose, 381 sono ancora in lista d’attesa. Se si contano i testati positivamente (1.604), allora in questo gruppo di età si raggiunge una percentuale dell’81%, per gli ultrasettantenni è quasi del 70% (esattamente: 69,2%; testati positivamente: 1.895), infine, per gli ultrasessantenni siamo quasi al 55% (esattamente 54,89%; testati positivamente: 2.982) di persone i quali hanno sviluppato una  difesa immunitaria contro il Covid.

La prossima settimana verrà per la prima volta utilizzato il nuovo vaccino della Johnson & Johnson, del quale finora sono arrivate 1.550.

Pubblicità
Pubblicità

L’Assessore alla Salute Thomas Widmann è soddisfatto che i produttori di vaccini abbiano annunciato consistenti consegne nell’arco delle prossime 3 settimane: “Riceveremo almeno 60.000 dosi, senza contare le consegne extra. La vaccinazione è – oltre ai test e all’osservanza delle regole di prevenzione – il mezzo migliore per uscire da questo tunnel, della pandemia.”

L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ricorda che, per evitare tempi d’attesa al telefono, gli appuntamenti per le vaccinazioni possono essere prenotati anche online. Al link https://sanibook.sabes.it, gli appuntamenti prenotabili 24 ore su 24. Il Centro Unico di Prenotazione Provinciale può essere raggiunto dal lunedì al venerdì al numero di telefono 0471/100999, ma solo tra le 8.00 alle 16.00.

Con un totale di 117.033 dosi (situazione a ieri sera, 22.04.), il vaccino della Biontech-Pfizer rimane ancora quello più inoculato in Alto Adige. Al secondo posto c’è il vaccino Vaxcevria (ex AstraZeneca) con un totale di 43.425 dosi, seguito da Moderna con 7.229 dosi vaccinate.

Informazioni sulla campagna di vaccinazione e prenotazione: www.vaccinazioneanticovid.it/it

I dati più importanti in breve

Totale vaccinazioni (rispetto alla settimana scorsa)
Dosi di vaccino somministrate: 167.687 (+ 20.881)
Prima dose: 120.238 (+17.194)
Seconda dose: 47.449 (+3.687)
Cicli di vaccinazione completati: 39,5%

Vaccinazioni per gruppi
Persone over 80
A questo gruppo appartengono 33.885 persone
Prima dose: 25.450
Seconda dose: 22.937
Prenotazioni: 381

Persone over 70
A questo gruppo appartengono 48.908 persone
Prima dose: 29.530
Seconda dose: 3.553
Prenotazioni: 2.419

Persone over 60
A questo gruppo appartengono 58.927 persone
Prima dose: 23.037
Seconda dose: 3.152
Prenotazioni: 6.330

Persone ultrafragili e caregiver
Prima dose: 11.440
Seconda dose: 2.926

Personale di scuole, asili e università
A questo gruppo appartengono 21.346 persone
Prima dose: 11.783 (55,2%)

Dipendenti dell‘Azienda sanitaria
A questo gruppo appartengono 10.778 persone
Prima dose: 8.848 persone
Seconda dose: 7.539 persone
Totale di persone vaccinate: 8.848 (82,1%)
1.122 dipendenti non possono essere attualmente vaccinate a causa di una precedente infezione.

Dosi vaccinali per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 71.900
Seconda dose: 45.135
Cicli di vaccinazione completati: 62,8%
Moderna
Prima dose: 4.913
Seconda dose: 2.316
Cicli di vaccinazione completati: 47,1%
Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 43.425
Seconda dose: 0
Cicli di vaccinazione completati: 0,00%

Forniture previste (26.04. – 10.05.2021)
Pfizer BioNTech: 53.820 dosi
Moderna: 7.975 dosi
Vaxzevria (ex AstraZeneca): 1.210 dosi
Totale: 63.005 dosi

VS/TDB

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza