Connect with us

Politica

Domenica e lunedì elezioni comunali e referendum costituzionale 2020

Pubblicato

-

Originariamente programmate per il 3 maggio 2020, le elezioni comunali in 113 Comuni dell’Alto Adige e 158 Comuni del Trentino si svolgeranno domenica 20 settembre 2020. Il rinvio all’autunno si è reso necessario a causa della situazione eccezionale determinatasi con l’epidemia da Covid-19. La nuova data delle elezioni è stata fissata dal presidente della Regione Trentino-Alto Adige, sotto la cui competenza ricade l’indizione delle elezioni comunali, con un decreto della metà del luglio scorso.

Vista la concomitanza nella stessa data con il referendum confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari, sarà possibile votare anche nella giornata di lunedì 21 settembre. Tre Comuni altoatesini – Campo di Trens, Nova Ponente e Sarentino – hanno invece già rinnovato il proprio consiglio comunale: qui si svolgerà solo il referendum costituzionale.

Il voto per le comunali

Pubblicità
Pubblicità

Per le elezioni comunali si vota in 475 sezioni. I seggi sono aperti domenica 20 settembre dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15. Lo spoglio delle schede inizia martedì 22 settembre alle 9 e durerà prevedibilmente fino alle 15. Gli eventuali ballottaggi per l’elezione dei sindaci sono fissati per domenica 4 ottobre dalle 7 alle 21. Gli aventi diritto al voto per le elezioni comunali in Alto Adige sono 413.679 (203.779 uomini e 209.910 donne).

I candidati e le candidate sono 4.403 (3.028 uomini e 1.375 donne) schierati in 323 liste. Nei comuni con più di 15.000 abitanti i candidati sindaco sono 40, di cui 30 uomini e 10 donne. Per il consiglio comunale si sono candidate 4.074 persone (2.774 uomini e 1.300 donne). I comuni con meno di 15.000 contano 289 candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale (65 candidate e 224 candidati).

Anche le modalità di voto nei comuni con meno di 15.000 abitanti sono diverse rispetto a quelle con più di 15.000 abitanti. Nei comuni con meno di 15.000 abitanti gli elettori avranno a disposizione due schede elettorali: una grigia per eleggere il sindaco, l’altra fucsia per il consiglio comunale. In questi comuni i candidati alla carica di consigliere comunale sono automaticamente considerati candidati anche alla carica di sindaco. Viene eletto sindaco il candidato che avrà ottenuto il maggior numero di voti validi. Sulla seconda scheda (fucsia) gli elettori troveranno stampato il simbolo di ciascuna lista con accanto quattro spazi per l’eventuale indicazione dei voti di preferenza.

Nei comuni con più di 15.000 abitanti gli elettori avranno a disposizione una sola scheda (fucsia) sulla quale saranno stampati i nomi dei candidati alla carica di sindaco e a fianco di ciascuno il simbolo della lista o delle liste che li sostengono. Nel comune di Bolzano gli elettori avranno a disposizione anche una scheda per l’elezione dei consigli di circoscrizione.

Risultati del voto

Sul sito ufficiale delle elezioni comunali 2020 per l’Alto Adige (in lingua tedesca, italiana, gardenese e badiota) è possibile consultare l’elenco completo delle candidate e dei candidati e delle liste. Nelle giornate di voto su questa pagina web saranno pubblicati i dati aggiornati sulle affluenze (con indicazione del Comune con la più alta e la più bassa affluenza) domenica alle 12, alle 19 e alle 23 e lunedì alle 15. Il giorno dello spoglio verranno pubblicati i risultati provvisori e poi definitivi, in ordine per comune. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito web della Regione Trentino-Alto Adige.

Indicazioni sulle modalità di voto e tutte le informazioni sono consultabili anche in lingua facile grazie alla broschure realizzata da People First Südtirol della Lebenshilfe in lingua tedesca e alla broschure in lingua facile in lingua italiana.

Referendum costituzionale

Per il referendum costituzionale si vota in 489 sezioni in tutti i 116 Comuni dell’Alto Adige. Gli aventi diritto al voto per il referendum in Alto Adige sono 392.784 (193.409 uomini e 199.375 donne). Il numero degli elettori per il referendum é differente rispetto a quello degli elettori per le comunali, oltre che per il diverso numero di comuni coinvolti (113 per le elezioni comunali, 116 per il referendum), in quanto per le comunali non possono votare coloro che sono residenti in provincia di Bolzano da meno di 4 anni (Articoli 63 e 25 dello statuto d’Autonomia).

Il testo del quesito del referendum è il seguente: “Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari“, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 240 del 12 ottobre 2019?”. Il testo completo del referendum insieme alle informazioni utili in lingua italiana si trovano sul sito del Ministero degli Interni, quelle in lingua tedesca, gardenese e badiota sul sito del Commissariato del Governo per la provincia di Bolzano. Anche a queste pagine verranno pubblicati i risultati. Le elezioni si svolgono nel rispetto delle norme di sicurezza anti contagio.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]

Categorie

di tendenza