Connect with us

Politica

Domenica e lunedì elezioni comunali e referendum costituzionale 2020

Pubblicato

-

Originariamente programmate per il 3 maggio 2020, le elezioni comunali in 113 Comuni dell’Alto Adige e 158 Comuni del Trentino si svolgeranno domenica 20 settembre 2020. Il rinvio all’autunno si è reso necessario a causa della situazione eccezionale determinatasi con l’epidemia da Covid-19. La nuova data delle elezioni è stata fissata dal presidente della Regione Trentino-Alto Adige, sotto la cui competenza ricade l’indizione delle elezioni comunali, con un decreto della metà del luglio scorso.

Vista la concomitanza nella stessa data con il referendum confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari, sarà possibile votare anche nella giornata di lunedì 21 settembre. Tre Comuni altoatesini – Campo di Trens, Nova Ponente e Sarentino – hanno invece già rinnovato il proprio consiglio comunale: qui si svolgerà solo il referendum costituzionale.

Il voto per le comunali

Pubblicità
Pubblicità

Per le elezioni comunali si vota in 475 sezioni. I seggi sono aperti domenica 20 settembre dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15. Lo spoglio delle schede inizia martedì 22 settembre alle 9 e durerà prevedibilmente fino alle 15. Gli eventuali ballottaggi per l’elezione dei sindaci sono fissati per domenica 4 ottobre dalle 7 alle 21. Gli aventi diritto al voto per le elezioni comunali in Alto Adige sono 413.679 (203.779 uomini e 209.910 donne).

I candidati e le candidate sono 4.403 (3.028 uomini e 1.375 donne) schierati in 323 liste. Nei comuni con più di 15.000 abitanti i candidati sindaco sono 40, di cui 30 uomini e 10 donne. Per il consiglio comunale si sono candidate 4.074 persone (2.774 uomini e 1.300 donne). I comuni con meno di 15.000 contano 289 candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale (65 candidate e 224 candidati).

Anche le modalità di voto nei comuni con meno di 15.000 abitanti sono diverse rispetto a quelle con più di 15.000 abitanti. Nei comuni con meno di 15.000 abitanti gli elettori avranno a disposizione due schede elettorali: una grigia per eleggere il sindaco, l’altra fucsia per il consiglio comunale. In questi comuni i candidati alla carica di consigliere comunale sono automaticamente considerati candidati anche alla carica di sindaco. Viene eletto sindaco il candidato che avrà ottenuto il maggior numero di voti validi. Sulla seconda scheda (fucsia) gli elettori troveranno stampato il simbolo di ciascuna lista con accanto quattro spazi per l’eventuale indicazione dei voti di preferenza.

Nei comuni con più di 15.000 abitanti gli elettori avranno a disposizione una sola scheda (fucsia) sulla quale saranno stampati i nomi dei candidati alla carica di sindaco e a fianco di ciascuno il simbolo della lista o delle liste che li sostengono. Nel comune di Bolzano gli elettori avranno a disposizione anche una scheda per l’elezione dei consigli di circoscrizione.

Risultati del voto

Sul sito ufficiale delle elezioni comunali 2020 per l’Alto Adige (in lingua tedesca, italiana, gardenese e badiota) è possibile consultare l’elenco completo delle candidate e dei candidati e delle liste. Nelle giornate di voto su questa pagina web saranno pubblicati i dati aggiornati sulle affluenze (con indicazione del Comune con la più alta e la più bassa affluenza) domenica alle 12, alle 19 e alle 23 e lunedì alle 15. Il giorno dello spoglio verranno pubblicati i risultati provvisori e poi definitivi, in ordine per comune. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito web della Regione Trentino-Alto Adige.

Indicazioni sulle modalità di voto e tutte le informazioni sono consultabili anche in lingua facile grazie alla broschure realizzata da People First Südtirol della Lebenshilfe in lingua tedesca e alla broschure in lingua facile in lingua italiana.

Referendum costituzionale

Per il referendum costituzionale si vota in 489 sezioni in tutti i 116 Comuni dell’Alto Adige. Gli aventi diritto al voto per il referendum in Alto Adige sono 392.784 (193.409 uomini e 199.375 donne). Il numero degli elettori per il referendum é differente rispetto a quello degli elettori per le comunali, oltre che per il diverso numero di comuni coinvolti (113 per le elezioni comunali, 116 per il referendum), in quanto per le comunali non possono votare coloro che sono residenti in provincia di Bolzano da meno di 4 anni (Articoli 63 e 25 dello statuto d’Autonomia).

Il testo del quesito del referendum è il seguente: “Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari“, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 240 del 12 ottobre 2019?”. Il testo completo del referendum insieme alle informazioni utili in lingua italiana si trovano sul sito del Ministero degli Interni, quelle in lingua tedesca, gardenese e badiota sul sito del Commissariato del Governo per la provincia di Bolzano. Anche a queste pagine verranno pubblicati i risultati. Le elezioni si svolgono nel rispetto delle norme di sicurezza anti contagio.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • La Nasa lo conferma: sulla Luna c’è acqua ed è accessibile
    Sulla Luna c’è acqua, un annuncio clamoroso ma vero. L’incredibile notizia arriva da due studi della Nasa pubblicati su Nature. Il primo studio coordianato dalla Nasa dimostra la scoperta rilevata dal telescopio volante Sofia della molecola dell’acqua sulla Luna. Grazie al telescopio Sofia, montato a bordo di un boeing 747 ha infatti risolto il mistero […]
  • A Trento è arrivato l’innovativo franchise di SkinMedic Beauty Clinic
    SkinMedic è un nuovo modo di concepire il mercato dell’estetica, in cui la realtà in franchising diventa un’opportunità di crescita condivisa. Da qualche mese, il noto marchio ha aperto anche una Beauty Clinic a Trento, presso il quartiere Le Albere. “Operiamo sul campo nel settore medicale-estetico da oltre 20 anni, inizialmente come produttori di attrezzatura […]
  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]

Categorie

di tendenza