Connect with us

BastianContrario

Carenza infermieri in Alto Adige, Puglisi Ghizzi: “Grazie alla Proporzionale che uccide merito, titoli e capacità”

Pubblicato

-


Giorni fa mentre facevo colazione finalmente seduto – con pioggia e vento – fuori dal bar ho letto sul quotidiano Alto Adige: “I Comprensori a Kompatscher lamentano la carenza di personale infermieristico e l’aggravarsi della carenza di infermieri per i servizi e l’assistenza sociale in Alto Adige“.

Questa lamentela è uscita da una riunione alla quale oltre a Kompatscher hanno partecipato il presidente del Consorzio dei Comuni Andreas Schatzer, i presidenti dei distretti Alois Peter Kröll (Burgraviato), Walter Baumgartner (Valle Isarco), Robert Steger (Val Pusteria), Albin Kofler (Salto-Sciliar), Hansjörg Zelger (Oltradige-Bassa Atesina), Dieter Pinggera (Val Venosta) e la presidente Monika Reinthaler (Alta Valle Isarco) ovvero una buona fetta della SVP locale.

Caspita ci voleva questa congrega di geni e una riunione per scoprire l’acqua calda? Invece di piagnucolare sulle carenze di personale facciamoci due domande sul perchè ci sono queste carenze. Questa cronica mancanza di personale è dovuta in primis alla PROPORZIONALE – quella meravigliosa legge etnica – che ci fa assomigliare al Sudafrica di Pieter Botha – per cui, complice anche il “patentino” non si assume personale con il criterio del merito e della capacità ma solamente in base ad un requisito etnico/linguistico. Splendida giustizia sociale in sfregio ad ogni principio costituzionale.

Oh sì, ditemi ora che lo Statuto fa parte della Costituzione, ma ditemi anche che la stessa Costituzione è stata più volte stuprata per interessi politici di bottega e comunque la si può modificare, come è già stato fatto.

Caro consorzio dei comuni, caro Kompatscher, è fisiologico che ad un certo punto nella nostra provincia finiscano fisicamente le persone con i requisiti richiesti da questo aberrante sistema, e se si vuole uno sviluppo armonioso e socialmente giusto bisogna dare la possibilità di lavorare a chi per merito, titoli e capacità ne abbia bisogno.

Lasciate la proporzionale ai tempi in cui si potevano sedere sugli autobus – in vari stati del mondo – solo gli appartenenti ad una certa etnia e portate l’Alto Adige se non nel futuro almeno in un presente moderno e socialmente giusto. Ma credo che Arno non ci senta da questo orecchio, forse perchè senza proporzionale sarebbe rimasto a fare il fabbro lattoniere come da sua biografia (sito ufficiale Provincia).

NEWSLETTER

Archivi

  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]

Categorie

di tendenza