Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Edilizia abitativa agevolata: previsti 133 milioni per il 2020

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il settore dell’edilizia abitativa agevolata ed in particolare quello della prima casa viene sostenuto in Alto Adige con una serie di prestazioni dirette ed indirette. Negli ultimi 20 anni sono stati stanziati dalla Provincia in questo settore oltre 3 miliardi di euro.

Vivere in una casa di proprietà è un’esigenza fondamentale e la sua realizzazione sarà sostenuta anche in futuro“, ha affermato l’assessora Waltraud Deeg nel corso della conferenza stampa del 18 febbraio al termine della Giunta provinciale.

Al modello Bausparen – Risparmio casa vengono dedicati quest’anno 44 milioni di euro, ovvero 10,6 milioni in più rispetto al 2019. L’incremento è legato anche all’aumento del numero di domande approvate, passate dalle 366 del 2018 alle 426 del 2019.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La crescente richiesta rappresenta un trend positivo dato che in questo modo viene posto l’accento anche sulla tematica del fondo pensionistico integrativo“, ha aggiunto l’assessora.

Con il modello Risparmio casa l’importo accumulato nel corso di almeno 8 anni da una persona interessata a questa formula di risparmio viene raddoppiato e quindi erogato, attraverso una banca convenzionata, come mutuo per il finanziamento dell’acquisto della prima casa.

Le rate del mutuo, che hanno un tasso fisso dell’1%, vengono in seguito restituite in un fondo di rotazione che viene utilizzato per l’erogazione di ulteriori finanziamenti. Nel 2019 la Provincia ha sostenuto questo settore con 34,6 milioni di euro.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Accolte 2610 domande nel 2019

Il settore con la maggiore dotazione, per la precisione 60,9 milioni di euro, è quello riguardante la costruzione, l’acquisto e il recupero di alloggi per l’edilizia agevolata.

Per questo tipo di interventi nel 2019 sono state accolte complessivamente 2610 domande, pari al 95% di tutte le domande di contributo presentate.

Ovviamente l’incentivo provinciale non sostituisce il capitale proprio che deve essere comunque a disposizione nel caso di un investimento finalizzato all’acquisto di una casa o di un alloggio.

Da parte nostra assicuriamo comunque un prezioso e concreto sostegno affinché i cittadini creino i presupposti, attraverso l’acquisizione della loro prima casa, per assicurarsi migliori condizioni di vita e maggiore sicurezza anche nella terza età“, sottolinea Waltraud Deeg.

Il numero delle domande negli ultimi anni è rimasto stabile, “e ciò conferma – conclude l’assessora – che il sostegno provinciale, come nel passato, rappresenta uno strumento importante per l’acquisizione di una casa di proprietà“.

NEWSLETTER

Laives11 ore fa

Le critiche del Centro Sinistra di Laives su Serra didattica a Pineta e pulizia dell’abitato

Alto Adige11 ore fa

Incendio in una autorimessa a Flaines, intervento tempestivo dei vigili del fuoco

Bolzano14 ore fa

Bar e ristoranti: “Personale quasi introvabile per i locali di Bolzano”. La riunione del direttivo Confesercenti

Laives14 ore fa

Laives, dalla prossima settimana via alle nuove asfaltature

Val Pusteria18 ore fa

A Brunico, controlli straordinari del territorio e prevenzione generale

Alto Adige18 ore fa

Aggressioni e minacce tra motociclisti: retata della Polizia

Bressanone19 ore fa

Risse e aggressioni, Polizia e Carabinieri chiudono nuovamente il bar SOLE a Bressanone

Economia e Finanza20 ore fa

Rovereto: 150 assunzioni e 1,3 milioni di risorse per contrastare la disoccupazione

Trentino20 ore fa

Nasce la «Montagnaterapia»: firmato l’accordo tra SAT e APSS

Benessere e Salute20 ore fa

Bonus psicologo: richieste in scadenza al 31 maggio 2024

Alto Adige21 ore fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Consigliati24 ore fa

Regolamenti e certificazioni nazionali per la sicurezza del gioco online: ecco quali operano

Val Pusteria2 giorni fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bressanone2 giorni fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Alto Adige2 giorni fa

Il Centro Carabinieri Addestramento Alpino di Selva di Val Gardena, ha un nuovo comandante

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Bolzano3 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Bolzano4 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Motori3 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Italia ed estero3 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Archivi

Categorie

più letti