Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

FC Südtirol-Cosenza, finisce in parità allo stadio Druso di Bolzano

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Allo Stadio Druso nella sesta giornata della Serie B 2022-2023, l’FC Südtirol passa in vantaggio al 22’ con Rover. Al 32’ della ripresa il pareggio dei rossoblù calabresi con Kornvig.

Nella sesta giornata del girone d’andata del campionato di Serie B l’FC Südtirol conquista il primo pareggio. Allo Stadio Druso di Bolzano contro il Cosenza finisce 1-1, con i biancorossi in vantaggio per 1-0 al riposo dopo un ottimo primo tempo. Nella terza gara casalinga tra i cadetti, i biancorossi guidati in panchina per la terza volta da mister Pierpaolo Bisoli mantengono il pallino del gioco nella prima frazione, segnano e creano occasioni. Il Cosenza trova il pareggio con l’unico vero e proprio tiro in porta della gara.

La gara si sblocca alla metà del primo tempo. Minuto 22’, splendida apertura di Odogwu, che trova Rover aperto sulla sinistra; l’esterno esibisce un gran controllo, si accentra e sorprende Matosevic sul primo palo per l’1-0. Primo tempo di marca biancorossa con prolungato possesso di palla e importanti occasioni da rete.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nela ripresa il pareggio ospite nel primo tiro in porta della gara: al 32’ Kornvig raccoglie una respinta corta della difesa biancorossa su punizione di Calò e calcia al volo, trovando l’angolino basso alla destra di Poluzzi per l’1-1 finale.

Dopo il turno di riposo, sabato primo ottobre, nella settima giornata d’andata, l’FC Südtirol sarà impegnato nella quarta trasferta sul campo del Palermo con calcio d’inizio alle ore 14.00.

IN CAMPO – Mister Davide Dionigi schiera i rossoblù calabresi con il 4-2-3-1: davanti al portiere Matosevic, Rispoli a destra e Martino a sinistra, Rigione e Meroni centrali in mezzo al campo la coppia formata da Voca e Brescianini. Quindi i tre registi offensivi: conferme per Brignola, D’Urso e Merola. in avanti Butic.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Mister Pierpaolo Bisoli schiera i biancorossi 4-4-2, davanti a Poluzzi, difesa con D’Orazio, Zaro, Masiello e Berra, a centrocampo De Col, Tait, Nicolussi Caviglia, Rover in avanti Mazzocchi e Odogwu.

LIVE MATCH

Primo tempo – 3’ Cross dalla destra di De Col, la difesa avversaria buca l’intervento e la palla arriva a Mazzocchi, il quale conclude. Il tiro, smorzato da Meroni, termina tra le braccia di Matosevic

5’ Odogwu conduce la ripartenza e serve in area l’accorrente Rover, che a sua volta scarica dietro per il numero 90, la cui conclusione a botta sicura viene messa in corner dalla difesa cosentina.

8’ Punizione dal limite di Brignola, Poluzzi controlla facilmente

22’ Splendida apertura di Odogwu, che trova Rover aperto sulla sinistra; l’esterno esibisce un gran controllo, si accentra e sorprende Matosevic sul primo palo: 1-0.

27’ Conclusione dai venti metri di Nicolussi Caviglia, Matosevic controlla.

28’ Doppio tentativo di De Col: il primo viene respinto da Matosevic, il secondo termina alto sopra la traversa.

33’ Ripartenza Cosenza: al limite dell’area, dove Brescianini prova il tiro: una deviazione smorza la conclusione che arriva docile tra le braccia di Poluzzi.

34’ Su un lancio lungo dalla difesa, Odogwu lavora il pallone per Mazzocchi, che si gira e calcia all’incrocio: solamente un grande colpo di reni di Matosevic evita il raddoppio.

41’ Azione manovrata dell’FCS, che libera Rover alla conclusione: il tiro a giro termina largo di poco.

Secondo tempo -2’ Rover impegna Matosevic con la prima conclusione della ripresa.

32’ Kornvig raccoglie una respinta corta della difesa biancorossa su punizione di Calò e calcia al volo, trovando l’angolino basso alla destra di Poluzzi per l’1-1

FC SÜDTIROL – COSENZA 1-1 (1-0)

FC SÜDTIROL (4-4-2): Poluzzi; D’Orazio, Zaro, Masiello, Berra; De Col (18’ st Schiavone), Tait (30’ Crociata), Nicolussi Caviglia (44’ st Capone), Rover (44’ st Curto); Mazzocchi (18’ st Casirgahi), Odogwu.

A disposizione: Iacobucci, Harrasser, Barison, Carretta, Pompetti, Davi, Kofler. Allenatore: Pierpaolo Bisoli

COSENZA (4-2-3-1): Matosevic; Rispoli, Rigione, Meroni, Martino (18’ st Gozzi); Voca (18’ st Calò), Brescianini (30 st Kornvig); Brignola, D’Urso (18’ st Zilli), Merola; Butic (30’ st Larrivey).

A disposizione: Marson, Camigliano, Nasti, Vallocchia, Venturi, Sidibe, Arioli. Allenatore: Davide Dionigi

ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola. ASSISTENTI: Fabrizio Lombardo di Cinisello Balsamo e Francesco Fiore di Barletta. IV UFFICIALE: Marco Monaldi di Macerata. VAR on site: Minelli. AVAR on site: Scarpa

RETI: 22’ pt 1:0 Rover (FCS); 33’ st 1:1 Kornvig (C) NOTE: cielo sereno, temperatura attorno ai 18°, campo in ottime condizioni. Minuto di raccoglimento in memoria delle vittime dell’alluvione nella Regione Marche. Ammoniti: 34’ pt Voca (C), 16’ st Zaro (FCS), 30’ st Tait (FCS), 42’ st Crociata (FCS). Angoli: 6-1 (4-0). Recupero: 0’+ 4’.

 

 

 

 

NEWSLETTER

Alto Adige35 minuti fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige5 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige5 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige9 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige10 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano10 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati10 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano22 ore fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino1 giorno fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Alto Adige1 giorno fa

L’orso M75 si è svegliato sulle Alpi Sarentine, sue tracce nel comune di Barbiano

Trentino1 giorno fa

Sciopero nel settore privato in Trentino, quattro ore di mobilitazione l’11 aprile

Alto Adige1 giorno fa

Coldiretti rilancia la battaglia per la trasparenza dell’origine dei prodotti alimentari

Bolzano1 giorno fa

Cittadino ghanese ferma il rapinatore di una donna anziana e lo consegna alla polizia

Alto Adige1 giorno fa

La stagione dei Carabinieri sciatori di Bolzano si chiude con un bilancio di 700 interventi

Archivi

Categorie

più letti