Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Vittoria con shutout per i Foxes: Pioneers Vorarlberg piegati per 3 a 0

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Esordio con sorriso per l’HCB Alto Adige Alperia alla Sparkasse Arena di Bolzano. I Foxes conquistano i primi tre punti stagionali piegando per 3 a 0 i Pioneers Vorarlberg, grazie ai goal di Mitch Hults, Miglioranzi e Dalhuisen.

Shutout per Andreas Bernard, che ferma tutti i 22 tiri avversari. Prima del match tanti applausi per il ritorno al Palaonda di Dave Pasin: il campione italo-canadese degli anni ’90 ha sfilato sul ghiaccio con i due figli ed è stato salutato dal pubblico e da una coreografia della curva, mentre il vicepresidente Michele Nobile ha avuto modo di consegnarli una maglia con il suo numero 27.

La cronaca. Coach Glen Hanlon può contare sul lineup al completo, con il rientro di Miceli, Di Perna e Harvey. Tra i pali c’è Andy Bernard, fuori Glück per turnover.

I Foxes interpretano bene il match e al 03:51 centrano già il vantaggio: bella combinazione tra Frattin e Mitch Hults, con quest’ultimo a pescare il tocco vincente sotto porta. Passano appena 86 secondi ed ecco il raddoppio, ad opera di Miglioranzi che dalla distanza spolvera l’incrocio dei pali.

Bolzano che avrebbe anche l’occasione per il 3 a 0, ma questa volta Caffi si supera, fermando prima Miceli con il gambale e poi Frank, avventatosi sul rebound. Nel finale di frazione i Pioneers provano a crescere, ma dalle parti di Bernard non arrivano tiri pericolosi.

Bolzano arrembante nei primi 10 minuti del periodo centrale: tante le occasioni, le più ghiotte per Gazley e Thomas, ma Caffi regge e tiene a galla i suoi. Vorarlberg che con il passare dei minuti approfitta di un calo di tensione dei biancorossi: Bernard deve superarsi sui tentativi di Pallestrang e Metzler, poi ancora su Jacome e Spannring. Dopo qualche minuto di apnea, anche in inferiorità numerica, i Foxes si risvegliano nel finale e sfiorano il tris con McClure e Thomas.

Padroni di casa che tornano in pieno controllo della partita nel terzo drittel, senza però riuscire a chiudere la partita. Thomas colpisce un palo clamoroso, poi Caffi compie un paio di miracoli su Miceli prima e Mantenuto poi. I Pioneers non riescono però a dare la spinta necessaria per provare la rimonta, il Bolzano controlla senza affanno e a 125 secondi dalla sirena fissa il tabellino sul 3 a 0 grazie all’empty-net-goal, dal proprio terzo difensivo, di Dalhuisen.

Frank e compagni torneranno sul ghiaccio domenica 18 settembre, alle ore 18:00, sempre alla Sparkasse Arena contro l’HK SZ Olimpija. Biglietti già in vendita online.

HCB Alto Adige Alperia – Bemer Pioneers Vorarlberg 3 – 0 [2-0; 0-0; 1-0]

Reti: 03:51 Mitch Hults (1-0); 05:17 Enrico Miglioranzi (2-0); 57:55 Mike Dalhuisen EN (3-0)

Tiri: 36-22. Minuti di penalità: 4-8. Arbitri: Trilar, Zrnic / Basso, Miklic. Spettatori: 2.013

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Merano3 settimane fa

La tragedia al San Rossore: il fantino Dominik Pastuszka perde la vita dopo una caduta

Archivi

Categorie

più letti